RUBA CAPI DI ABBIGLIAMENTO AD UN AMBULANTE DI PIAZZA SANT’AGOSTINO VIENE FERMATO ED ARRESTATO DALLA POLIZIA MUNICIPALE.

0

Questa mattina la Centrale Operativa della Polizia Municipale veniva informata da un cittadino della presenza di un individuo che si avvicinava in modo sospetto ad alcuni autocarri che stavano effettuando operazioni di carico e scarico merci nella zona di corso Italia e piazza sant’Agostino.

Nell’occasione il soggetto veniva descritto come un uomo di carnagione scura, che indossava un giubbotto nero ed un maglione rosso.

Subito venivano inviate nella zona più pattuglie, anche in abiti borghesi una delle quali individuava e fermava in via Garibaldi una persona che corrispondeva in tutto e per tutto al soggetto che era stato descritto in precedenza e che nell’occasione teneva in mano alcuni capi di abbigliamento femminile.

Considerato che la persona fermata non era in grado di giustificare il possesso dei capi di abbigliamento nella sua disponibilità e che nella vicina piazza Sant’Agostino, pochi istanti prima era stato perpetrato il furto di alcuni capi di abbigliamento femminile in danno di un ambulante, il commerciante veniva chiamato immediatamente a verificare la merce detenuta dal soggetto che era stato fermato  dagli agenti.

La verifica dava esito positivo in quanto l’ambulante riconosceva senza ombra di alcun dubbio come sua la merce mostratagli.

L’uomo che si era reso responsabile del furto, sottoposto a rilievi fotodattiloscopici ed identificato in un cittadino di nazionalità extracomunitaria, trentenne già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio veniva tratto in arresto per furto aggravato.

I capi di abbigliamento rubati venivano restituiti al commerciante.