Prima Pagina | Politica società diritti | FESTA DELLA TOSCANA ALL'INSEGNA DELLA DIVERSITA' E DELL'INTEGRAZIONE

FESTA DELLA TOSCANA ALL'INSEGNA DELLA DIVERSITA' E DELL'INTEGRAZIONE

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font

Mercoledì 30 novembre seduta congiunta dei consigli provinciale e comunale di Arezzo in Sala dei Grandi

E dedicata all'integrazione culturale l'edizione 2011 della Festa della Toscana, che vedrà per l'occasione riuniti il consiglio Comunale e quello Provinciale di Arezzo in seduta congiunta. Mercoledì 30 novembre, giorno appunto della Festa della Toscana, sarà la Sala dei Grandi del palazzo della Provincia ad ospitare la seduta, che prevede la consegna di riconoscimenti ad associazioni del territorio in base al tema della giornata, che è “una storia, tante diversità”. I lavori si apriranno alle 10 con il gruppo Musici della Giostra del Saracino che eseguirà “Terra di Arezzo” e “Inno alla Gioia” e proseguiranno con gli interventi del Presidente del Consiglio provinciale Giuseppe Alpini, di quello del consiglio Comunale Luciano Ralli, del Presidente della Provincia Roberto Vasai e del Sindaco Giuseppe Fanfani. Ci saranno poi gli interventi dei gruppi di maggioranza e minoranza in Provincia e in Comune e, subito dopo, la cerimonia di premiazione con 13 associazioni che si vedranno assegnare il riconoscimento per il lavoro di integrazione culturale svolto in tanti anni di attività. Concluderà la cerimonia ancora un'esibizione del Gruppo Musici della Giostra del Saracino

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0