Prima Pagina | Politica società diritti | “Servizio idrico integrato: occorre dare urgente attuazione agli indirizzi del Consiglio”

“Servizio idrico integrato: occorre dare urgente attuazione agli indirizzi del Consiglio”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Servizio idrico integrato: occorre dare urgente attuazione agli indirizzi del Consiglio”

Dichiarazione di Roberto Barone, capogruppo consiliare Italia dei Valori

 

Dopo quasi quattro mesi dall’approvazione in Consiglio Comunale dell’atto di indirizzo mirato ad avviare il percorso verso la ripubblicizzazione del Servizio Idrico Integrato, a oggi nessuna azione è stata ancora intrapresa per promuovere in AATO 4 una revisione del piano d’ambito e delle tariffe alla luce dell’abrogazione della norma sulla “adeguata remunerazione” del 7% del capitale investito.

Non si è proceduto nemmeno alla nomina dei rappresentanti del Comune di Arezzo nel C.d.A. dell’AATO 4 ai quali avremmo dovuto assegnare una serie di precisi indirizzi tra i quali la ripubblicizzazione e la rimodulazione tariffaria. Con la risposta fornitami dal Sindaco alla mia interrogazione presentata il 16 novembre, si è appreso che lo stesso Sindaco non intende procedere in tal senso in vista della soppressione degli AATO.

Ritengo che, dopo il successo referendario che ha decretato di fatto la volontà popolare di voler tornare a una gestione pubblica di un bene comune come l’acqua e senza il carico dei profitti, sia necessario attuare comunque con urgenza ciò che i cittadini attendono e che il Consiglio ha deliberato.

Per questo motivo presenterò un atto di indirizzo con il quale invito il Sindaco a richiedere al presidente di AATO 4 l’urgente convocazione della assemblea dei sindaci con all’ordine del giorno le azioni da porre in essere con immediatezza: l’eliminazione dalla tariffa del 7% del capitale investito; la revisione del piano d’ambito e delle tariffe; il completamento del procedimento ispettivo relativo alla cessione della partecipazione della società Iride in ACEA il cui esito può essere determinante per l’avvio del processo di ripubblicizzazione voluto dai cittadini.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0