Prima Pagina | Politica società diritti | LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Giovedì 24 novembre, nell'Atrio d’Onore della Provincia di Arezzo (alle ore 17.30), inaugurazione della rassegna fotografica "Uno scatto contro la violenza" (ingresso libero)

 

Il 25 novembre ricorre la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Data simbolica di storica memoria, l’occasione giusta per ricordare di non dimenticare, attraverso iniziative di sensibilizzazione che favoriscano confronti costruttivi e critici sull’attuale condizione della donna. Ancora troppo spesso la violenza ricorre nel quotidiano come mezzo di prevaricazione e di potere, violenza fisica, ma anche psicologica ed etica, quasi una forma di educazione coatta che riporta l’emancipazione e l’autonomia del singolo (in questo caso della donna) nei limiti imposti da una mente deviata. È necessario affrontare la tematica con lo scopo non solo di arginare il problema ma soprattutto di sensibilizzare la cittadinanza, in modo particolare le giovani generazioni, a una maggiore consapevolezza dei propri spazi e dei propri limiti nel rispetto – ovviamente – degli spazi e dei limiti altrui. L’Assessorato, tramite il Centro Pari Opportunità, fa questo da anni: partecipa a progetti e organizza iniziative pubbliche condivise con i soggetti pubblici e privati, con i quali collabora anche nelle attività svolte dagli sportelli di ascolto presenti in tutte le zone del territorio provinciale. Molti gli impegni dei prossimi giorni che vedono la Provincia coinvolta in eventi di sensibilizzazione rispetto al fenomeno della violenza, occasioni d’incontro e di dibattito.

Giovedì 24 novembre alle ore 17.30 (Atrio d’Onore della Provincia di Arezzo) inaugurazione della rassegna fotografica "Uno scatto contro la violenza" che resterà visitabile gratuitamente fino al 4 dicembre, con orario 15-18 dal lunedì al venerdì. Venerdì 25 novembre alle ore 9.30, a Livorno, verrà presentato il "III Rapporto sulla Violenza di genere in Toscana. Anno 2011"; sempre venerdì 25 novembre alle ore 21.30 presso il Teatro "Pietro Aretino" in via Bicchieraia verrà proiettato il docu film "Sguardo da un granello di sabbia" di Meena Nanji. Sabato 26 dalle 9 alle 11, presso l’Aula Magna dell’Istituto d’Arte di Arezzo, "Voci ed Immagini contro la violenza" con performance di Autobhan teatro e Donne di Carta; ancora sabato 26 alle ore 15.30, presso la sala del Consiglio Comunale di Sansepolcro, "Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne – la Valtiberina ha risposto". Il percorso si concluderà martedì 29 novembre dalle ore 10 con il progetto Niger "Contrasto alle pratiche rituali dannose alla salute delle bambine".

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito delle Pari Opportunità della Provincia di Arezzo, www.didonne.it, nel quale sono dettagliatamente descritte le singole iniziative.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0