Prima Pagina | Politica società diritti | Approvato il referendum sul comune unico del Casentino

Approvato il referendum sul comune unico del Casentino

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Approvato il referendum sul comune unico del Casentino

“Finalmente è stata riconosciuta la volontà dei cittadini e messa da parte l'ipocrisia politica”. Commenta, così, Barbara Bendoni, presidente del Comitato Promotore sul Comune Unico del Casentino, l'approvazione dell'indizione del referendum sul Comune Unico in Consiglio Regionale. Il referendum è previsto per il 24 giugno 2012.

“È il giusto riconoscimento – asserisce Bendoni – a tutti quei cittadini che hanno deciso di firmare per il Comune Unico. Adesso spetta ai casentinesi essere artefici del proprio destino, cambiando definitivamente l'assetto territoriale, oltre ad un effettivo snellimento di tutta la macchina amministrativa casentinese. Oggi (ieri per chi legge, ndr.) c'è stato un vero atto di democrazia e per questo ringrazio tutto il Consiglio Regionale, in particolar modo la Lega Nord che da sempre ha dato una mano al Comitato. Ringrazio tutti coloro che hanno creduto in questo progetto, in primis i cittadini del Casentino che oggi vivono una giornata storica”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0