Prima Pagina | Politica società diritti | Da Arezzo prima pietra per la nuova Italia, manifestazione provinciale PD con Paolo Gentiloni

Da Arezzo prima pietra per la nuova Italia, manifestazione provinciale PD con Paolo Gentiloni

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Da Arezzo prima pietra per la nuova Italia, manifestazione provinciale PD con Paolo Gentiloni

Marco Meacci: "Dopo lo switch-off di Berlusconi accendiamo insieme il futuro". La serata ospiterà anche testimonianze dirette dalla società civile e dal mondo del lavoro, dell'impresa, del sociale

Dopo lo "switch-off" del governo Berlusconi si riparte per una nuova Italia. E si riparte dai territori, dalle comunità locali, nel segno del lavoro, dell'innovazione, della coesione sociale, col PD che vuole essere protagonista di questa stagione mettendo l'Italia al primo posto, prima di tutto. 
Il primo atto di questo nuovo corso, sulla scia di una grande voglia di rinnovamento propria del paese, è ad Arezzo, con la manifestazione provinciale indetta per lunedì sera dal Coordinamento provinciale. Un incontro che nasce con spirito aperto e importanti novità. 
L'appuntamento è alla Borsa Merci, dalle ore 21. Prenderanno parte il gruppo dirigente locale, i rappresentanti nelle istituzioni, gli amministratori, tanti militanti ed esponenti dei circoli territoriali e interverrà il Segretario Marco Meacci, insieme all'on. Paolo Gentiloni, membro della direzione nazionale del PD. 
E' previsto anche uno spazio per i contributi di alcuni rappresentanti del mondo sociale, civile, del lavoro: uomini e donne che racconteranno la loro esperienza quotidiana nell'Italia della crisi e dei governi della destra. Partendo da questi piccoli "spicchi", certo non esaustivi della complessa realtà della nostra provincia, il PD vuole avviare un percorso di incontro e di riflessione il più possibile ampia sulle priorità da inserire nell'agenda politica locale e nazionale.
"Siamo di fronte a un grande momento di svolta, una grande occasione di rinascita collettiva. Per questo chiamiamo tutti a raccolta lunedì sera" dichiara Marco Meacci "Finalmente le battaglie che tutti insieme abbiamo portato avanti in questi mesi hanno avuto il loro frutto, con il governo Berlusconi che appartiene ormai al passato. Giusto compiacersi per questo, ma non dobbiamo perdere tempo: adesso è il momento di avviare la ricostruzione e per questo serve un PD presente a tutti i livelli che si ponga come la più credibile forza per il rilancio del paese. Ricostruire per noi significa andare incontro alle comunità locali, ascoltare e fare tesoro delle tante testimonianze e proposte, con il dialogo e l'azione politica. La presenza di un esponente nazionale di rilievo come Paolo Gentiloni, come pure questo primo esperimento per coinvolgere in modo nuovo il tessuto sociale ci aiuterà ad avviare un percorso di confronto che punta all'innovazione, da riproporre in modo sempre migliore nel futuro. Per questo invito tutti i cittadini, le forze sociali, le categoriche economiche ad unirsi a noi, partecipando alla manifestazione di lunedì"

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0