Prima Pagina | Economia e lavoro | ARRIVA LAST MINUTE, IL CASH&CARRY COME NUOVA FRONTIERA DELL’OFFERTA ORAFA

ARRIVA LAST MINUTE, IL CASH&CARRY COME NUOVA FRONTIERA DELL’OFFERTA ORAFA

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
ARRIVA LAST MINUTE, IL CASH&CARRY COME NUOVA FRONTIERA DELL’OFFERTA ORAFA

AD AREZZO FIERE E CONGRESSI IL 20 E IL 21 NOVEMBRE

 

 

OLTRE 65 ESPOSITORI INCONTRANO DETTAGLIANTI E GROSSISTI ITALIANI E STRANIERI PER UN BUSINESS ORIENTATO SULLA VENDITA DIRETTA

Il 2011 volge al termine ma continua l’attività di Arezzo Fiere e Congressi che quest’anno ha visto aumentare il proprio fatturato del 15% (portandolo a 5,5 milioni di euro) con un parallelo incremento del numero dei visitatori (oltre 100mila).

A chiudere le attività del polo fieristico aretino sarà “Last Minute”, evento caldeggiato anche dal Comitato Tecnico degli Espositori di OroArezzo e da numerose aziende del territorio e organizzato con il sostegno della Camera di Commercio di Arezzo e di Toscana Promozione, con la collaborazione di Federdettaglianti.

“Last Minute – sottolinea Andrea Sereni, Presidente di Arezzo Fiere e Congressi – è un’ulteriore testimonianza dell’importanza che la nostra realtà dà alle esigenze delle aziende. Ancora una volta AFC si pone come marketing partner delle aziende espositrici e si impegna dal punto di vista organizzativo ed economico (basti pensare che Last Minute prevede attività di ospitalità per 150 operatori selezionati) nella creazione di un evento in grado di soddisfare le loro aspettative, offrendo loro un’importante occasione di business”.

Last Minute (21 e 22 novembre) rappresenta in effetti una nuova frontiera nell’offerta orafa, basandosi sulla vendita diretta del pronto e proponendosi come momento di incontro tra dettaglianti e grossisti italiani e stranieri e produttori orafi e argentieri che vendono attraverso questa modalità.

“In sostanza è il sistema del “cash & carry” – spiega Raul Barbieri, Direttore di Arezzo Fiere e Congressi – che asseconda in modo intelligente la nuova tendenza del mercato orafo che è quella di accorciare la filiera distributiva, avvicinando sempre più il mondo della produzione a quello dei dettaglianti. Con Last Minute i buyer avranno non solo la possibilità di approvvigionarsi in vista delle festività natalizie, ma di farlo evitando i tempi lunghi di consegna del prodotto, scegliendo su una gamma di proposte ampie, in un ambiente elegante e confortevole e, particolare non trascurabile, con prezzi straordinariamente concorrenziali”.

Un nuovo e importante tassello che va a completare il puzzle delle offerte messe in campo da AFC e che in qualche modo già lancia il programma del 2012.

“Ovviamente il punto di riferimento rimane OroArezzo – puntualizza Sereni – che avrà luogo tra il 24 e il 27 marzo. Ma si conferma l’appuntamento di Incontri d’Autunno (dal 17 al 19 ottobre) così come i workshop di Hong Kong (settembre), di New York (3-4 ottobre) ed Emirati Arabi (sempre ottobre). E continueranno i loro tour internazionali anche le nostre mostre, Gold Up e Golden Hat_titude, apprezzatissime in Italia e all’estero”.

“Il tutto sempre in linea con lo stile di Arezzo Fiere e Congressi – conclude Barbieri – basato sul business e sulla soddisfazione delle aziende espositrici. Uno stile che sembra dare i suoi frutti, come dimostra il fatto che gli spazi espositivi di Last Minute sono andati esauriti in tempi estremamente rapidi. E’ un segnale importante che ci fa capire di essere sulla rotta giusta e ci conferma di essere ormai definitivamente nella top class delle proposte fieristiche nazionali”.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0