Prima Pagina | Cronaca | Fucilate al saloon

Fucilate al saloon

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Fucilate al saloon

Sparatoria a fucilate in un bar nel centro, o forse sarebbe meglio dire in un saloon del centro. Per fortuna nessuno è rimasto ferito, e per questo ci sia concessa la battuta.

 

 


Due i colpi di fucile sui quali sta indagando la Squadra Mobile della Questura, esplosi questa notte in V.Calamandrei.

Gli agenti della Mobile aretina hanno fermato un uomo, uno straniero, un pluripregiudicato per essere precisi, sul quale pesa l’accusa di tentato omicidio. Si tratta di un ventottenne rumeno che ha sparato i due colpi di fucile fuori del Sexy Disco "Monella", un locale specializzato in lap dance, intorno alle 2.30. Poco prima il giovane, giudicato visibilmente ubriaco, non era stato fatto entrare nel locale. Vistosi respinto sarebbe andato a casa dello zio, che ha un regolare porto d'armi per la caccia, e sarebbe riuscito con un fucile. Tornato al locale, in via Calamandrei, ha esploso due colpi, di cui uno ad altezza d'uomo: entrambi per fortuna andati a vuoto. E si sarebbe poi allontanato.

Il giovane è stato fermato quindi alle 9, direttamente sul posto di lavoro.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0