Prima Pagina | Eventi e spettacoli | BIBBIENA. CITTADINANZA ONORARIA A CARLO VERDONE: TUTTO ESAURITO

BIBBIENA. CITTADINANZA ONORARIA A CARLO VERDONE: TUTTO ESAURITO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
BIBBIENA. CITTADINANZA ONORARIA A CARLO VERDONE: TUTTO ESAURITO


Bibbiena, 29 Settembre 2011. Parafrasando il titolo dell’ultimo film di Carlo Verdone, che uscirà nel 2012 nelle sale, possiamo dire che anche i posti in piedi al Cinema Sole sono esauriti. In poco meno di 72 ore, infatti, i biglietti per incontrare Carlo Verdone in occasione del conferimento da parte del sindaco Bernardini della cittadianza onoraria, sono finiti. Segno dell’affetto che i bibbienesi nutrono per il noto attore e regista che è stato a Bibbiena molte volte in incognito e nel 1989 allo stesso cinema per la presentazione di un suo film. Carlo Verdone arroiverà a BIbbiena poco prima dell’inizio della manifestazione che inizierà alle ore 18.00 e sis volgerà presso il cinema Sole.

Il programma della cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria è il seguente: alle 18.00 verranno lette dal sindaco di Bibbiena le motivazioni ufficiali per le quali l’amministrazione ha inteso insignire questo personaggio di questa importante onorificenza; dopo la consegna da parte del Presidente del Consiglio del dono della città – un tabarro di panno casentino arancio, simbolo della nostra terra e metafora dell’abbraccio caloroso del popolo di Bibbiena -   Carlo Verdone parlerà al pubblico, grazie anche alle domande e all’introduzione del noto giornalista, critico cinematografico e scrittore Giovanni Bogani. Personaggio eclettico e noto giornalista e critico cinematorgrafico oltre che scrittore apprezzato, Bogani duetterà con Verdone sul cinema, i suoi successi e del futuro del cinema italiano.

A corollario del tutto, alcuni rappresentanti dell’associazione Progetto Comune, lanceranno il progetto di un Festival Nazionale del Cortometraggio che dovrebbe tenersi a Bibbiena il prossimo anno e di cui la cittadinanza onoraria a Carlo Verdone rappresenta un prologo basilare.

Si lancerà nel contesto anche la candidatura di Bibbiena a location cinematografica.

In serata Carlo Verdone visiterà anche il Santuario di Santa Maria del Sasso a cui è molto legato dall’affetto per la compianta Suor Bernardetta, sua maestra elementare e amica di famiglia. 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0