Prima Pagina | Lo Sport | Settimana ricca di emozioni per l’atletica aretina

Settimana ricca di emozioni per l’atletica aretina

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Settimana ricca di emozioni per l’atletica aretina

 

 

La settimana appena trascorsa è stata molto densa di appuntamenti per l’atletica aretina: si parte già martedì 20 settembre, dove al meeting Run Jump Throw di Scandiano (RE) si sono cimentati nel Salto in Lungo gli aretini Stefano Lisi (Sport Club Catania) ed Anna Visibelli (Atletica Firenze Marathon) vincendo le rispettive gare con le misure di 6.78 m e 6.02 m. Nel settore assoluto, gli atleti di Arezzo più talentuosi migrano verso società di fuori provincia, al fine di poter accedere alle gare più prestigiose del calendario federale, come ad esempio la Finale Oro dei campionati di Società che si è svolta questo fine settimana a Sulmona (AQ), dove c’è stata una nutrita presenza di aretini. Marco Cappetti (Atletica Firenze Marathon) è 7° nei 110 ostacoli con 14”88 e 5° nei 400 ostacoli con 54”20, Andrea Caruso (Sport Club Catania) si piazza al 10° posto negli 800 metri con 1’53”68 mentre nei 1500 metri è 14° con 3’54”55. Nel Salto in Lungo uomini Daniele Cirigliano (Atletica Firenze Marathon) è 18° con 6,42 metri e Stefano Lisi (Sport Club Catania), che purtroppo manca la finale per soli 2 centimetri, è 10° con 6.88 metri….due centimetri tengono giù dal podio anche Anna Visibelli, 5° nel Salto in Lungo femminile con 5.95 metri. Letizia Marzenta (Audacia Record) conquista il 6° posto nel Salto con l’Asta, portando punti preziosi alla sua squadra che al termine delle due giornate risulterà Club Campione Italiano 2011 femminile.

In questo fine settimana ricco di gare i Cadetti e le Cadette dell’Alga EtruscAtletica sono invece rimasti in terra di Toscana, impegnati a Grosseto nei Campionati Regionali Individuali di categoria. Francesco Capaccioli e Matteo Sinatti nei 1000 metri sono rispettivamente 4° (2’49”39) e 12° (2’58”79). Walter Ratano valica 1,74 m nel salto in alto, misura che gli vale il Bronzo, mentre nel Salto Triplo (all’esordio nella specialità) si guadagna l’argento con 11.93 m. Migliorando di circa un metro il suo primato personale Alessio Tavino agguanta il 6° posto nel Lancio del Peso con 11,57 m, mentre per le cadette Benedetta Cuneo fa doppietta: Campionessa Toscana sia nel salto in Lungo con 5,13 m che nel Salto Triplo con 11.80!!!

Alla fine viene anche il turno dei più piccoli: domenica 25 settembre le categorie Ragazzi ed Esordienti hanno dato vita ad una bella mattinata di gare al Campo Scuola di Arezzo, dove si è svolta la 5° Tappa della Coppa Toscana Ragazzi (raggruppamento AR-SI-GR). Il Triathlon maschile (60 metri, lancio del vortex e salto in alto), alla fine della giornata ha visto trionfare Carlo Pareti della atl. Grosseto Banca della Maremma, stessa società per Andrea Pareti che si aggiudica il secondo posto, mentre terzo (e primo degli aretini) è Lamine Thioub della Pol. Rinascita Montevarchi. Anche nel Triathlon femminile (60 metri, lancio del peso, 1000 metri) due medaglie per Grosseto: Oro per Cecilia Vinciarelli e Bronzo per Justine Cognata; a separare le due compagne di squadra c’è l’argento di Sofia Dini della società di casa ed organizzatrice della manifestazione, l’Alga EtruscAtletica.

Contemporaneamente alle gare dei ragazzi si è svolta la 4° giornata delle “Esordiadi 2011”, manifestazione provinciale a più tappe organizzata dal Comitato Provinciale di Arezzo, che vede sfidarsi gli atleti più giovani (dai 6 agli 11 anni) in varie specialità dell’atletica; domenica i piccoli si sono cimentati nel lancio del Vortex e nel “mezzofondo” (600, 400 e 200 metri rispettivamente per le categorie A, B e C) Nei prossimi giorni verrà stilata la classifica parziale dei trofeo dopo la 4° giornata e pubblicata sul sito www.fidalarezzo.it; per sapere chi sarà il campione delle Esordiadi 2011 non occorrerà attendere molto…la 5° ed ultima giornata avrà luogo sabato 1° ottobre, sempre al Campo Scuola di Arezzo.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0