Prima Pagina | Politica società diritti | I Lanceri arrivano in Consiglio

I Lanceri arrivano in Consiglio

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
I Lanceri arrivano in Consiglio

Ricevuti questa mattina in Palazzo Comunale

 

Accolti dal Sindaco, dall’assessore Stefania Magi, da alcuni consiglieri comunali, dalle autorità cittadine, dai rappresentanti della Provincia, dell’Istituto Storico della Resistenza e delle associazioni combattentistiche aretine, sono arrivati stamani in sala di Consiglio i Lanceri della British Army che liberarono Arezzo il 16 luglio 1944. Tra loro anche il colonnello Henry Brooke che era presente il giorno della liberazione della città e che ha offerto al Sindaco la bandiera del reggimento insieme ad una targa e ad una pubblicazione sulla loro storia.

Il Sindaco Fanfani, ha consegnato a Broke un libro fotografico sulla storia di Arezzo e si è dichiarato felice di accogliere anche quest’anno la delegazione dei Lanceri: “un incontro che rinnova lo spirito di fratellanza del 1944 quando i nostri padri accolsero i fratelli inglesi. Ritroviamo e ricordiamo oggi lo stesso sentimento di allora”.

Un video dell’epoca ha ricordato quel giorno che è stato raccontato con emozione anche da un altro testimone, Amedeo Sereni dell’Anpi: “porto un saluto sincero ai nostri amici inglesi che hanno liberato Arezzo e ci hanno fatto vivere momenti particolari. Il 16 luglio del 1944 la città, quasi completamente vuota, si animò di persone e di entusiasmo per il loro arrivo e ci fu subito un clima fraterno tra il comandante delle truppe britanniche, i partigiani ed i cittadini di Arezzo. Grazie per quello che avete fatto e per quello che state facendo anche adesso ricordando il vostro prezioso aiuto al popolo italiano”.

La delegazione inglese presente in sala di Consiglio era composta, insieme al colonnello Brooke, da Charles e Gaby Radford, Tony e Mary Rundell, Colonel Alaistair e Caroline Tennis e da John Pownall. A loro l’assessore Stefania Magi  ha consegnato la spilla del Comune di Arezzo: “sono nata nel 1963 e sono felice di vivere qui oggi un pezzo della nostra storia. Ringrazio quanti ne hanno fatto parte ed in modo particolare i rappresentanti degli alleati e dei partigiani”.

Scheda su Lanceri Reali 

I Lancieri Reali della Regina appartenenti al cosiddetto sedicesimo/quinto erano un reggimento di cavalleria della British Army. Di stanza essenzialmente in India, hanno comunque prestato servizio in ogni angolo dell’impero britannico e combattuto in molte campagne celebri come la guerra di indipendenza americana, Waterloo, la guerra anglo-boera. I lancieri tornarono in patria al momento dello scoppio della seconda guerra mondiale entrando a fare parte delle divisioni corazzate britanniche. Con queste formazioni, il reggimento combatté in Nord Africa nel 1942-43, poi in Italia contribuendo alla liberazione di molte città fra le quali Arezzo dove furono le prime forze alleate che entrarono il 16 luglio 1944.

Durante la Guerra Fredda è stato per lo più impiegato in Germania, in Irlanda del Nord, Cipro, Aden, Hong Kong e nella prima guerra del golfo.

Nel 1993, nell’ambito della riduzione delle forze dopo la fine della guerra fredda, è stato amalgamato da Elisabetta II a un altro corpo di lancieri, il 17th/21st per formare i Lancieri Reali della Regina. Attualmente sono in servizio in Afghanistan come parte della Quarta Brigata Meccanizzata.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0