Prima Pagina | Lo Sport | Arezzo batte il Deruta e torna in testa al girone

Arezzo batte il Deruta e torna in testa al girone

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Arezzo batte il Deruta e torna in testa al girone

L’Arezzo torna alla vittoria contro un Deruta che ha fatto davvero poco per meritare qualcosa di più.

 

Il ritmo della partita è blando, con i due portieri fermi tra i pali nei primi 15’ dell’incontro. Al quarto d’ora l’Arezzo è costretto a ricorrere al primo cambio. Raso sostituito per un problema alla coscia sinistra e così al suo posto entra Pozzebon. L’Arezzo è spesso costretto a cercare spazi, visto che gli umbri raddoppiano costantemente su Speranza e Rubechini. Alla mezz’ora il Deruta ci prova da fuori area e subito dopo dopo con Luchini, ma Bucchi blocca. Alla fine del primo tempo gli amaranto con Rubechini si fanno pericolosi con un sinistro che colpisce in pieno il secondo palo, con Zucconi immobile.

La ripresa comincia con un po’ più di brio. Sul corner di Rubechini il pallone arriva all’altezza del secondo palo dove sbuca Bozzoni che infila Zucconi per l’uno a zero. Il vantaggio dura però una manciata di secondi. Su un lancio lungo da parte della difesa, Bucchi, complice anche le condizioni del terreno di gioco, viene scavalcato dal pallone e Bertaccini può insaccare il pareggio.

I padroni di casa si chiudono in difesa costringendo l’Arezzo a rallentare la manovra per trovare spazi liberi. Al 70’ Speranza ci prova dal limite e coglie il palo, ma sulla ribattuta è pronto Piscopo che di piatto segna il nuovo vantaggio per l’Arezzo.

Il Deruta per riagguantare gli amaranto concede maggiori spazi. All’83’ su punizione di Fiordani, Speranza forse devia con il braccio la traiettoria del pallone, ma l’arbitro ritiene l’intervento involontario

DERUTA (4-4-2): Zucconi; Boateng (30’ st Goretti), Ciurnelli, Bigi, Baldassarri; Luchini (28’ st Lucidi), Fornetti, Moscatello, Fiordiani; Cioci (17’ st Ventanni), Bartoccini.

A disposizione: Diana, Rocchi, Alunno, Veschini.

Allenatore: Giuseppe Scattini.

 

AREZZO (4-4-2): Bucchi; Galasso, Pucci, Pecorari, Mencarelli; Bozzoni, Crescenzo, Speranza, Rubechini (15’ st Piscopo); Raso (15’ pt Pozzebon), Martinez.

A disposizione: Scarpelli, Secci, Sensi, Morezzi, Nofri.

Allenatore: Michele Bacis.

ARBITRO: Pinzone Vecchio di Genova (Rossi – Pugliese).

Reti: st 1’ Bozzoni, 2’ Bartoccini, 25’ Piscopo.

Note – Recupero: 2‘ + 3‘. Angoli: 5 a 0 per l’Arezzo. Ammoniti: Ciurnelli, Bozzoni.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0