Prima Pagina | Cronaca | Un sabato “difficile” per il transito e la sosta in centro storico

Un sabato “difficile” per il transito e la sosta in centro storico

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Un sabato “difficile” per il transito e la sosta in centro storico

 

Attenzione sabato 17 settembre a traffico e sosta nella zona alta della città per lo svolgimento della manifestazione organizzata da Porta Crucifera per festeggiare la conquista della 36° lancia d’oro.

Dalle 8 del 17 alla 1 del 18 settembre è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli, compresi quelli muniti di speciali autorizzazioni in deroga, in via Colcitrone incluso lo slargo adibito a parcheggio adiacente alla carreggiata e in Piaggia San Lorenzo nel tratto compreso tra via San Lorenzo e via Pescioni.

Dalle 9 alla 1 sempre del 18 è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli, compresi quelli muniti di speciali autorizzazioni in deroga, in piazza di Porta Crucifera.

Dalle 14 scatta il divieto di transito di tutti i veicoli in via Colcitrone e in piaggia San Lorenzo nel tratto compreso tra via San Lorenzo e via Pescioni. Di conseguenza in via dei Palagi è istituito il divieto di transito dei veicoli mentre in via Borgunto, nel tratto compreso tra via Mazzini e piaggia San Bartolomeo, e in piaggia San Bartolomeo è istituito il doppio senso di circolazione veicolare. I veicoli provenienti da via Borgunto giunti all’intersezione con via Mazzini hanno l’obbligo di arrestarsi, dare la precedenza ai veicoli in transito (STOP) e l’obbligo di svolta a destra. In via fra le Torri è invertito il senso di marcia; i veicoli provenienti da via fra le Torri, giunti all’intersezione con via Pescioni, hanno l’obbligo di svolta a sinistra.

Dalle 15 è istituito il divieto di transito di tutti i veicoli in piazza di Porta Crucifera, in via della Minerva nel tratto compreso tra via di Fontanella e piazza di Porta Crucifera, in via San Lorenzo, in via Garibaldi nel tratto da via Asmara a via della Minerva, in via della Minerva nel tratto da via Garibaldi fino a via Fontanella inclusa piazza San Gimignano.

In zona Santa Croce, ma per i festeggiamenti annuali del Titolo della parrocchia, scatterà invece dalle 9 di sabato 17 fino alle 21 di domenica 18 settembre il divieto di sosta con rimozione dei veicoli, compresi quelli muniti di speciali autorizzazioni in deroga, in tutta l’area del piazzale di via Bartolomeo di Ser Gorello, adiacente alla chiesa mentre dalle 14 alle 21 della domenica nel piazzale è altresì istituito il divieto di transito di tutti i veicoli.

Sabato è anche il giorno del passaggio delle auto storiche che concorrono alla gara di regolarità denominata Gran Premio Nuvolari: dalle 13 alle 17 è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli nel perimetro di Piazza Grande, in via Vasari, in piazza Madonna del Conforto, esclusivamente nell’area che costeggia le mura medicee, in entrambi i lati di via dei Pileati e in entrambi i lati del tratto di Corso Italia compreso tra via Seteria e via Vasari. Dalle 14: divieto di transito dei veicoli in via di Seteria, Piazza Grande nel tratto compreso tra via Borgunto e via Pescaia, Corso Italia nel tratto compreso tra via Seteria e via Vasari e senso unico di circolazione nell’asse viaria via Sassoverde – via Ricasoli – viale Buozzi in direzione di marcia via San Domenico – via A. da San Gallo.

I veicoli provenienti da via Borgunto giunti all’altezza dell'intersezione con Piazza Grande hanno l’obbligo di proseguire in direzione piaggia San Martino, in deroga alla disciplina dell’area pedonale urbana. I veicoli provenienti da via Madonna del Prato, giunti all’intersezione con via Cavour, hanno l’obbligo di proseguire in direzione di via Cisalpino.

Attenzione anche ai veicoli partecipanti e a quelli al seguito della gara ai quali è consentito di transitare in senso contrario all’attuale direzione di marcia in via dei Pileati - Corso Italia.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0