Prima Pagina | Cronaca | Aperto il nuovo Informagiovani di Piazza Sant’Agostino

Aperto il nuovo Informagiovani di Piazza Sant’Agostino

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Aperto il nuovo Informagiovani di Piazza Sant’Agostino

 

 

È stato aperto il nuovo Informagiovani in Piazza Sant’Agostino, una moderna struttura che si presenta esteticamente molto gradevole e che manda “in pensione” la precedente di Piazza Guido Monaco. Circa 400 metri quadrati con un bancone di fronte all’ingresso dove gli operatori accolgono l’utenza, circondato da tutti gli strumenti cartacei e informatici con i quali i giovani, e perché no i meno giovani, hanno oramai confidenza. Questo ambiente principale è corredato da un ulteriore posto a un piano sottostante, praticamente un’ampia sala lettura e per incontri, e da un soppalco. Non mancano i bagni completamente rifatti, arredati con gusto, di cui uno destinato ai portatori di handicap.

“Gli ambienti contribuiscono ad arricchire un servizio”. Così ha esordito il Sindaco Giuseppe Fanfani presente all’apertura. “Quando una persona entra in un luogo come questo, bello, luminoso, con servizi igienici adeguati, quelli che mancavano peraltro da troppo tempo in questa zona, ha subito una percezione positiva. La bellezza di questo luogo deriva dal fatto di recuperare, oltre alla memoria, le strutture arcuate dei vecchi lavatoi alimentati dal Castro che c’erano ancora prima del mercato del pesce. L’Informagiovani è ora aperto nella nuova Piazza Sant’Agostino, si tratta dunque della ciliegina sulla torta di un’operazione urbanistica di grande portata e qualità estetica che ci permetterà di risparmiare annualmente la ragguardevole cifra di 78.000 euro, ovvero quanto l’amministrazione pagava di affitto per il precedente. Non trascuriamo che con l’ultima finanziaria anche la voce ‘affitti’ per le amministrazioni locali dovrà subire una consistente riduzione. Noi siamo già su questa linea. Si tratta inoltre del primo sportello compreso nel PIUSS che viene inaugurato. A dispetto di chi, anche nell’ultimo Consiglio Comunale, ha messo in dubbio che l’amministrazione porti a compimento questo grande pacchetto di progetti che rinnoverà, modernizzerà e abbellirà la città e di cui oggi vediamo un ulteriore concreta traduzione”.

“Volevamo un presidio già nel mese di agosto – ha proseguito l’assessore alle politiche giovanili Marco Donati – un luogo con tutte le funzioni di prima e anche di più. L’amministrazione s’impegna nel giro di breve tempo a renderlo interamente fruibile in tutti i suoi strumenti, sportelli e apparecchiature tecniche, per renderlo all’avanguardia e attraente non solo per gli aretini ma anche per i turisti, supplendo un po’ alla soppressione degli Apt. Una struttura del genere, bella e centrale come credo in Italia ce ne siano poche, ha richiesto uno sforzo e un lavoro importanti e di questi ringrazio gli assessori che mi hanno preceduto e la struttura comunale a partire dal direttore del Servizio giovani. L’Informagiovani è anche biglietteria, sala multimediale, accesso diretto alla rete e luogo per le mamme con bambini che ancora necessitano di essere allattati. Vi si trova infatti una poltrona con accanto un fasciatoio. Infine una concessione alle energie rinnovabili: la copertura è arricchita da pannelli fotovoltaici che contribuiscono alla parziale alimentazione degli ambienti”.

L’Informagiovani di Piazza Sant’Agostino è aperto da lunedì a venerdì dalle 11 alle 19,30 e il sabato dalle 11 alle 19,30 e dalle 22 alle 0,30. Inoltre è il nuovo punto di riferimento logistico per chi vuole usufruire del servizio Disco Taxi, braccialetto e trasporto in taxi andata e ritorno verso le discoteche convenzionate. Per un sabato sera all’insegna della sicurezza per giovani e famiglie. Il servizio parte già da sabato 6 agosto.

Appuntamento a settembre per il taglio ufficiale del nastro 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Image gallery

Vota questo articolo

0