Prima Pagina | Cancellati - deleted | Ztl: i nuovi varchi elettronici e il confronto con le categorie economiche

Ztl: i nuovi varchi elettronici e il confronto con le categorie economiche

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Ztl: i nuovi varchi elettronici e il confronto con le categorie economiche

 

In vista dell’attivazione dei nuovi varchi elettronici che consentiranno un maggior controllo dei divieti di circolazione all’interno delle zone a traffico limitato, il sindaco Alessandro Ghinelli, il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini e l’assessore Marcello Comanducci hanno incontrato i rappresentanti delle categorie economiche. 

L’amministrazione ha tenuto a precisare che non cambiano le regole già in vigore da molto tempo, tuttavia oltre al potenziamento del sistema di controllo si vogliono anche offrire dei servizi  innovativi che possano favorire le aziende che operano all’interno del centro storico e che da queste erano stati richiesti. La prima novità è la possibilità di ottenere un numero contingentato di permessi durante l’anno che possano essere utilizzati liberamente per transitare in orari in cui normalmente il transito non è consentito, qualora ci sia la necessità improcrastinabile di consegnare o ricevere merci, eseguire un intervento di manutenzione o qualunque altra attività svolta normalmente dalle aziende titolari di un permesso di circolazione e sosta nelle zone a traffico limitato. I permessi “una tantum” potranno essere utilizzati semplicemente, attraverso un servizio on-line senza doversi recare ogni volta al comando della polizia locale. Il confronto rimarrà aperto per valutare eventuali ulteriori interventi che vadano nella direzione di agevolare artigiani e attività, come ad esempio l’individuazione di aree di sosta specifiche per il c/s. Questo nell’ottica di ridurre i disagi ed eliminare comportamenti non corretti.

L’altra novità proposta dall’amministrazione è quella di offrire per mezzo della società Atam s.p.a. un servizio di “van sharing” dedicato al trasporto delle merci nel centro storico. Verranno messi a disposizione dei commercianti e delle imprese artigiane due Cangoo Renault  elettrici che stazioneranno uno nella parte bassa del Corso Italia e uno nella parte alta e che potranno essere utilizzati da chi lo desideri “a rotazione” per caricare e scaricare merci anche fuori dei normali orari normalmente consentiti
.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0