Prima Pagina | Politica società diritti | Centro sinistra unito per Castiglioni

Centro sinistra unito per Castiglioni

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Centro sinistra unito per Castiglioni

 

In vista delle prossime elezioni amministrative, che saranno indette per la primavera prossima, il centro/sinistra si prepara a presentare il suo progetto, che vede in campo una coalizione aperta a tutte le forze politiche che si riconoscono in un progetto democratico, progressista e riformista. Questa mattina il progetto è stato presentato alla stampa e vi hanno partecipato i rappresentanti delle forze politiche alternative all'attuale maggioranza, dai Popolari a Liberi e Uguali. 

“In un momento di crisi dei partiti storici che sono percepiti come inadeguati a rappresentare la collettività, desideriamo proporre una svolta per il riscatto della politica, attingendo alle forze migliori della società e proponendo un modello nuovo, rappresentato da uomini nuovi, che trovi la sua forza nel rapporto diretto con tutta la comunità, ma in cui il primo obiettivo da raggiungere dovrà essere quello di innalzare per tutti, la qualità e il livello della competizione elettorale.

Tutto questo può essere fatto riconquistando la fiducia delle persone intorno ad un progetto amministrativo in grado di dare risposte ai bisogni dei cittadini.

Questi saranno i nostri obbiettivi:

-   rafforzare il welfare locale impegnandosi a sviluppare l’economia ed il lavoro, salvaguardando l’ambiente, il diritto alla salute ed il rispetto dei diritti umani;

-   garantire la sicurezza della comunità con un controllo efficace del territorio aumentando le sinergie tra polizia locale e forze dell’ordine;

-   offrire un futuro alle giovani generazioni, tutelando gli anziani e le famiglie

In questo senso ci impegneremo per il comune di Castiglion Fiorentino, a costruire un percorso che vada nella direzione di sostenere un progetto amministrativo in grado di coinvolgere tutti i cittadini, riavvicinando i giovani e collaborando con le imprese e con il mondo del volontariato.

Tutto ciò per restituire slancio a una comunità che vuole uscire dalle contrapposizioni sterili, recuperando finalmente lo spirito civico e solidale che ha sempre contraddistinto Castiglion Fiorentino”

La road map prevede la convocazione delle primarie di coalizione, presumibilmente entro dicembre. Saranno precedute da una serie di dibattiti nei comuni luoghi di aggregazione a ciò deputati.

I cittadini che si riconoscono nella coalizione potranno così esprimere la loro preferenza per il candidato sindaco che dovrà assumersi l’onere di sfidare il sindaco uscente Mario Agnelli alle prossime elezioni amministrative. Elezioni che si terranno come di consueto, assieme a quelle per il parlamento europeo.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0