Prima Pagina | Cronaca | Quindicenne per una bravata finisce in coma etilico

Quindicenne per una bravata finisce in coma etilico

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Quindicenne per una bravata finisce in coma etilico

E' una ragazzina, residente in Casentino, che ieri mattina avrebbe dovuto essere a scuola, ad Arezzo. Ma i progetti erano diversi e la quindicenne non entra in classe. Assieme ad altri amici, marina le lezioni e con altri due amici resta in centro. I ragazzi hanno portato una bottiglia di grappa e iniziano a scolarla.

Poco prima di mezzogiorno qualcuno chiama il 118 dicendo che c’è presso le scale mobili c'è una ragazza che si sente male.

All’arrivo dell’ambulanza quelli che erano con la quindicenne si dileguano, mentre i sanitari si ritrovano davanti una ragazzina che ha bevuto troppo, profondamente scossa e in ipotermia. Immediata la corsa in ospedale dove la studentessa finisce in rianimazione. Dal Casentino arrivano i genitori che mai avrebbero immaginato una giornata del genere. 

Le immagini delle telecamere forse diranno chi c’era con lei. Verso sera, intorno alle 18, la ragazzina si sveglia, sta un po’ meglio. Meno male. E' passata la paura! 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0