Prima Pagina | Economia e lavoro | Autogrill: l'altra faccia di una società che macina utili miliardari

Autogrill: l'altra faccia di una società che macina utili miliardari

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Autogrill: l'altra faccia di una società che macina utili miliardari

“Da molto tempo l'azienda assume lavoratori solo con contratto a termine che puntualmente vengono lasciati a casa a scadenza del termine, per essere sostituiti con altro personale a termine”. Una vera e propria fabbrica di precariato. Queste le dichiarazioni del sindacato in occasione dello sciopero che ad Agosto ha bloccato alcune importanti aree di servizio dell’Autosole e proprio durante l’esodo estivo.

 

“La pressochè assoluta mancanza di stabilizzazioni e la dispersione delle competenze faticosamente acquisite, sta provocando anche nei lavoratori vecchi e regolarmente assunti, carichi di lavoro insostenibili' - aveva chiarito la Filcams ad agosto – e proprio l'elevato turn over sta creando problemi anche nell'organizzazione del lavoro”

Questo è il motivo secondo i sindacati, per cui non viene rispettato il contratto aziendale e nei reparti vige il caos. Autogrill, sollecitata a far cessare “l'inarrestabile ricambio dei lavoratori a termine, ha preferito invece non fornire alcuna garanzia occupazionale”. Pare infatti che le nuove norme volute da Di Maio tramite decreto, per cercare di frenare il dilagare dei contratti a tempo determinato, abbiano al contrario ottenuto solo una accellerazione del turn over, senza minimamente scalfire la politica occupazionale ormai esclusivamente fondata sulla precarizzazione.  

La protesta si è adesso spostata ad Arezzo, per la precisione all’AUTOGRILL ARNO EST, dove i lavoratori sono già a 9 ore di sciopero.

Chiedono una sola cosa: rispetto e dignità.

“Increduli e stupiti nei confronti di un'azienda che si fregia di applicare codici etici e di essere sensibile e socialmente responsabile. Questa è l'altra faccia di una multinazionale” scrive il sindacato sui Social.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0