Prima Pagina | Arte: da vedere | La fontana di Chiusi della Verna restaurata da un’idea di 7 donne

La fontana di Chiusi della Verna restaurata da un’idea di 7 donne

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La fontana di Chiusi della Verna restaurata da un’idea di 7 donne

Tutti i cittadini impegnati nella realizzazione del progetto

 

La fontana del Campari, un monumento nazionale,  del paese di Chiusi della Verna restaurata con l’impegno di sette donne che da due anni si sono impegnate nel raccogliere i fondi necessari con tombole, mercatini  e pesche di beneficienza. Sono rimaste solo tre in Italia e sono le fontane realizzate dallo scultore Giuseppe Gronchi negli anni ’30. Erano in tutto 12 quelle commissionate dalla ditta Campari come esempio di pubblicità stradale.

“Siamo veramente orgogliose del traguardo- commentano le protagoniste della storia-  è un sogno nato in un pomeriggio invernale  di due anni fa quando tra un the e una fetta di torta ci venne l’idea che  allora sembrava irraggiungibile. Adesso vediamo  la realizzazione di tutti i nostri sforzi. Ringraziamo soprattutto i nostri compaesani e non solo per l'attiva risposta ai nostri eventi di raccolta fondi,  che ci ha permesso di arrivare al traguardo. Crediamo che questa fontana sia un valore aggiunto che non doveva essere perduto per il nostro paese conosciuto in tutto il mondo  per la sua vicinanza al santuario francescano e  la collocazione nel Parco Nazionale delle foreste casentinesi.”

Oltre alla raccolta di fondi, il gruppo si è occupato di seguire tutto l'iter burocratico, dal contatto con il restauratore Sandro Ceccolini a tutta la pratica amministrativa supportata dal punto di vista amministrativo, dagli uffici del Comune, visto che la fontana è di proprietà dell'Ente, e autorizzata dalla Soprintendenza come avviene per ogni monumento sottoposto a tutela. 

 

L’inaugurazione si svolgerà alla presenza delle autorità, domenica 14 ottobre alle 16 a Chiusi della Verna in piazza dei Caduti.  “Gli amici della fontana” ovvero tutti i cittadini parteciperanno offrendo il buffet.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0