Prima Pagina | Comunicati stampa | Ad Arezzo la Convention nazionale dei coordinatori di Telethon

Ad Arezzo la Convention nazionale dei coordinatori di Telethon

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Ad Arezzo la Convention nazionale dei coordinatori di Telethon

Tanti: “un riconoscimento importante che nasce dal grande impegno della famiglia Barbagli”

 

Si terrà ad Arezzo venerdì 12 e sabato 13 ottobre presso la Sala dei Grandi della Provincia e l’Hotel Minerva la Convention nazionale dei coordinatori di Telethon. Un grande evento che si svolge con il patrocinio del Comune di Arezzo e che vedrà la partecipazione di tutti i coordinatori d’Italia, della presidenza e della direzione nazionale.

Venerdì gli ospiti, circa 150 persone, saranno accolti dall’esibizione dei Musici sul sagrato della cattedrale alle 14,30 e a seguire si sposteranno in Sala dei Grandi per l’inizio della convention. Sabato i lavori proseguiranno al Minerva e gli ospiti visiteranno il centro storico, si soffermeranno in Fortezza, assisteranno all’esibizione degli Sbandieratori alle 19 e la sera saranno a palazzo di Fraternita.

“Ancora una volta Arezzo si posiziona come eccellenza nel segmento della responsabilità e della coesione sociale. Telethon è una grande realtà che muove coscienze e risorse in favore della ricerca e che spesso nasce dalla generosità di chi ha sofferto e vuole contribuire a una evoluzione della scienza a favore di chi ha malattie rare” - commenta l’assessore alle politiche sociali e sanitarie Lucia Tanti.

“La convention è stata organizzata dal coordinamento di Arezzo, grazie all’impegno profuso da alcune volontarie che hanno preparato un progetto specifico, in maniera da consentire agli ospiti anche di visitare e conoscere la città. È una soddisfazione per noi perché l’evento si svolge solo una volta all’anno in una città italiana e questa volta la scelta è caduta su Arezzo, come riconoscimento da parte dei vertici nazionali Telethon del lavoro svolto dai volontari che compongono il coordinamento locale” - conclude Lorenzo Barbagli coordinatore provinciale di Telethon.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0