Prima Pagina | Politica società diritti | Comitato Acqua Pubblica di Arezzo: soddisfazione alla notizia del “Sì” di Montecitorio

Comitato Acqua Pubblica di Arezzo: soddisfazione alla notizia del “Sì” di Montecitorio

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Comitato Acqua Pubblica di Arezzo: soddisfazione alla notizia del “Sì” di Montecitorio

Il Comitato Acqua Pubblica di Arezzo commenta con soddisfazione  la notizia del  “Sì” di Montecitorio che prelude alla volontà della maggioranza dei parlamentari di rispettare una volta per tutte la volontà espressa dai cittadini con il voto sui Referendum del 2011   in ossequio al principio che la sovranità appartiene al popolo il quale aveva chiaramente detto basta al business dell'acqua , alle finalità di lucro e alla sua mercificazione.

L'acqua è un bene comune, primario e universale che deve essere sottratto alle leggi del  mercato e del profitto.

 

CAMERA DEI DEPUTATI 

RICHIESTA DI  DISCUSSIONE URGENTE DELLA PROPOSTA DI LEGGE PARLAMENTARE SULL'ACQUA PUBBLICA  PRESENTATA DALL'ON.  DAGA  (M5S)

La Camera dei Deputati ha detto SI' alla discussione urgente della proposta di legge parlamentare sull'acqua pubblica , che quindi sarà presto esaminata in Commissione Ambiente per essere poi discussa e votata in Aula entro dicembre .

La votazione si è conclusa con 278 voti a favore di M5S e Lega, 89 voti contrari di Forza Italia e 124 astenuti tra PD e FdI

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0