Prima Pagina | Cronaca | Fra i trentamila e i quarantamila visitatori stimati per circa 700 bancarelle ad Arezzo Fiere e Congressi.

Fra i trentamila e i quarantamila visitatori stimati per circa 700 bancarelle ad Arezzo Fiere e Congressi.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Fra i trentamila e i quarantamila visitatori stimati per circa 700 bancarelle ad Arezzo Fiere e Congressi.

 

Il Mercatino delle pulci è stato un successo oltre ogni aspettativa, di espositori e di pubblico. Tanto che Confesercenti parla di concorrenza sleale.

E l’organizzatrice non le manda a dire: “Checcaglini dice che questa manifestazione nulla porta all'economia aretina, quindi è evidente che in vita sua non si è mai studiato una riga di sharing economy, quindi gli sfugge completamente la ricchezza che viene creata dal nulla e che ricade su tutta la città (si stimano molto al ribasso 200 mila euro d'indotto a edizione) e pure i trentamila visitatori e pure le trenta persone che ci lavorano per realizzarlo, poi aggiunge pure che qui, tra i 700 banchi e ripeto 700, non si tratta più di normali famiglie? Che dite ce lo portiamo a fare un giro tra le forche caudine domenica? A presentarsi ad una ad una di quelle famiglie e privati che disconosce? Poi che dite glielo suggeriamo che i suoi iscritti potrebbero avere un'occasione in più all'interno dell sbaracco negozi? E poi ancora glielo ricordiamo che altrove sono stati proprio loro i proponenti di altri mercatini così in città? Questi controlli poi di fatto spettano all'agenzia dell'entrate, ma immagino che siano sempre attivi al mercato del sabato e per i negozi in centro o rappresentati dalle categorie". 

Gli aretini sono accorsi in massa ma ci sono stati anche visitatori provenienti da fuori città. Un vero e proprio assalto al Mercatino delle pulci che ripete il suo stesso record di presenze dell'edizione di aprile, con viabilità in tilt nelle zone adiacenti a via Spallanzani e multe a raffica per divieto di sosta.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0