Prima Pagina | Cronaca | CONTROLLI ANTIDROGA NEI PRESSI DELLA STAZIONE. 7 PERSONE DEFERITE ALLE AUTORITA’ COMPETENTI

CONTROLLI ANTIDROGA NEI PRESSI DELLA STAZIONE. 7 PERSONE DEFERITE ALLE AUTORITA’ COMPETENTI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
CONTROLLI ANTIDROGA NEI PRESSI DELLA STAZIONE. 7 PERSONE DEFERITE ALLE AUTORITA’ COMPETENTI

 

Nell’ambito dei servizi in materia di traffici illeciti e di controllo economico del territorio, i Finanzieri della Compagnia di Arezzo hanno organizzato nei giorni scorsi un dispositivo di controllo in materia di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi della Stazione aretina. Al termine delle attività, condotte con l’ausilio di due unità cinofile del Gruppo della Guardia di Finanza di Firenze, sono state denunciate complessivamente 7 persone e sequestrato oltre un etto di sostanze stupefacenti.

I controlli - eseguiti in collaborazione con personale della Polizia Ferroviaria - sono stati svolti nelle adiacenze della locale Stazione dei treni, che con l’inizio dell’anno scolastico è frequentata prevalentemente da ragazzi che provengono da tutta la provincia. 

In un caso, un giovane ventunenne è stato trovato in possesso di circa 100 grammi di hashish, che ha dichiarato di averli appena acquistati nei giardini di Campo di Marte da una persona di colore, ed è stato denunciato all’A.G. per violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/90, mentre tutti gli altri, di cui due minorenni, che avevano modiche quantità di stupefacente per uso personale, sono stati segnalati alla Prefettura di Arezzo

L’operazione si incardina nel dispositivo di controllo del territorio disposto dalla Prefettura di Arezzo per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica nelle aree maggiormente interessate da fenomeni illegali, quali quello dello spaccio di sostanze stupefacenti, che, oltre ad arrecare un grave danno alla collettività, coinvolge le fasce di età più deboli.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0