Prima Pagina | Eventi e spettacoli | UNA GITA DA MATTI in bici a Gello Biscardo Domenica 30 settembre

UNA GITA DA MATTI in bici a Gello Biscardo Domenica 30 settembre

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
UNA GITA DA MATTI in bici a Gello Biscardo Domenica 30 settembre

Gello Biscardo è l’unica frazione del comune di Castiglion Fibocchi ed è situato a 489m di altezza sotto il crinale fra il  Poggio della Lama e il Poggio della Baselica , in posizione dominante sulla vallecola del torrente Orenaccio. 

Il paese è ricordato soprattutto per la leggenda dei”Matti”  che, attraverso i secoli, si è tramandata fino a noi. Sicuramente in questa leggenda c’è un fondamento storico, in quanto non è la prima volta che gli abitanti di un paese “ammattiscono tutti insieme”.

Generalmente casi del genere sono addebitati all’uso di acqua inquinata per un certo periodo da sostanze alcaloidi  che si trovano in alcune   erbe trasportate dal vento nella sorgente, e qui solubilizzati nell’acqua che poi veniva bevuta.
Oggi le storie della” luna nel pozzo, il frate indovino, l’uova di miccia (asina), la causa al sole, il seme degli aghi , la vendita dei fiammiferi prima provati se andavano bene”, fanno sorridere  come fossero barzellette; certo hanno  contribuito a dare da secoli al  paese una fama tale che Gello Biscardo è conosciuto  in gran parte della Toscana,
una fama di cui oggi gli stessi abitanti ne sono contenti.

Programma

8,15 Ritrovo alla stazione di Arezzo e registrazione partecipanti

8,30 Partenza per Gello Biscardo via Patrignone, Campoluci, Castelluccio, Meliciano Castiglion Fibocchi dove faremo una pausa caffe’ prima di affrontare la salita di circa 5,5 km prevalentemente sterrata.

12,00 Arrivo
a Gello Biscardo e visita del piccolo borgo, consumazione del pranzo al sacco.

14,30 Rientro in città passando dalla Via Setteponti.

Informazioni Logistiche:

Lunghezza dell’escursione 58 km. Percorso impegnativo con salita prevalentemente sterrata. E’ necessaria una bici con cambio, con buone gomme e ben gonfie. Indispensabile avere una camera d’aria di scorta.

La partecipazione è libera e gratuita per i soci FIAB; i non soci contribuiscono alle spese assicurative con euro 3. Chi lo desidera puo’associarsi alla FIAB Amici della bici Arezzo in occasione della pedalata.

INFO: Ferdinando 3381603207

 
 
 
 
 
 
 
 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0