Prima Pagina | Cronaca | Il ministro Bonisoli presenzierà ad entrambi i funerali dei dipendenti dell'archivio di stato. Firmata l’ordinanza che dispone il lutto cittadino

Il ministro Bonisoli presenzierà ad entrambi i funerali dei dipendenti dell'archivio di stato. Firmata l’ordinanza che dispone il lutto cittadino

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Il ministro Bonisoli presenzierà ad entrambi i funerali dei dipendenti dell'archivio di stato. Firmata l’ordinanza che dispone il lutto cittadino

Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali Alberto Bonisoli sarà presente domani e mercoledì ai funerali rispettivamente di Piero Bruni e di Filippo Bagni, i due impiegati dell'Archivio di Stato morti soffocati dal gas argon.

 

“Un atto di straordinaria sensibilità, quello usato dal Ministro, che ha scelto di essere presente alle esequie di entrambi i dipendenti che hanno perso la vita nel tragico incidente accaduto giovedì, e che per volonta delle famiglie si tengono in giorni diversi”, ha commentato il Sindaco Alessandro Ghinelli.

“Una presenza non certo ordinaria, che testimonia il massimo rispetto per il dramma delle famiglie colpite e per la Città, e che prova la massima attenzione a quanto acaduto che evidentemente il Ministero intende riservare”.


E' stata firmata dal sindaco Alessandro Ghinelli, l’ordinanza che dispone la proclamazione del lutto cittadino per le giornate di oggi, martedì 25, e domani mercoledì 26 settembre, durante le quali si svolgeranno le esequie rispettivamente di Piero Bruni e Filippo Bagni, i due dipendenti dell’Archivio di Stato di Arezzo, deceduti a causa di una fuga di gas sprigionatasi dall’impianto antincendio. I funerali di Piero Bruni si terranno oggi pomeriggio alle 15,30 presso la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, quelli di Filippo Bagni domani mattina alle 10,30 in cattedrale.

L’ordinanza, trasmessa al Prefetto di Arezzo, alle forze dell’ordine e alla polizia locale, stabilisce l’esposizione delle bandiere a mezz’asta negli edifici comunali e invita gli esercizi commerciali a sospendere l’attività e ad abbassare le saracinesche dei negozi contestualmente alla celebrazione delle esequie. Invita inoltre a osservare un minuto di silenzio prima dell’inizio di ogni spettacolo pubblico, teatrale, musicale o sportivo in programma nel territorio comunale fino a domenica 30 settembre 2018.


  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0