Prima Pagina | Cronaca | AREZZO: CONTINUANO GLI ARRESTI DI SPACCIATORI NELLE ZONE DEL PIONTA E CAMPO DI MARTE. A FINIRE IN MANETTE QUESTA VOLTA UN ITALIANO CON PIU’ DI 40 GRAMMI DI HASHISH.

AREZZO: CONTINUANO GLI ARRESTI DI SPACCIATORI NELLE ZONE DEL PIONTA E CAMPO DI MARTE. A FINIRE IN MANETTE QUESTA VOLTA UN ITALIANO CON PIU’ DI 40 GRAMMI DI HASHISH.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
AREZZO: CONTINUANO GLI ARRESTI DI SPACCIATORI NELLE ZONE DEL PIONTA E CAMPO DI MARTE.  A FINIRE IN MANETTE QUESTA VOLTA UN ITALIANO CON PIU’ DI 40 GRAMMI DI HASHISH.

  

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Compagnia di Arezzo, nel corso di uno specifico e mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti presso i parchi cittadini e le strade adiacenti, hanno proceduto all’arresto di un uomo italiano, classe 1989, residente a Foiano della Chiana e pregiudicato per reati specifici

Nel corso del servizio, i militari della Stazione capoluogo e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Arezzo, notavano l’uomo che, all’interno di un’autovettura nei pressi dell’ingresso del parco Pionta in Viale Cittadini, alla vista dei Carabinieri, tentava di disfarsi di un marsupio contenente un panetto da 40 grammi di hashish. Immediatamente sottoposto a controllo e perquisizione, a carico dello stesso veniva rinvenuta altra sostanza del tipo hashish ed eroina, pronta per lo spaccio.

L’arrestato, su disposizione dell’A.G., veniva custodito presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Arezzo, in attesa del rito direttissimo di stamattina.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

5.00