Prima Pagina | Politica società diritti | E' nata anche in provincia di Arezzo "TOWANDA-dem"

E' nata anche in provincia di Arezzo "TOWANDA-dem"

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
E' nata anche in provincia di Arezzo "TOWANDA-dem"

E' nata anche in provincia di Arezzo "TOWANDA-dem", Associazione di donne costituita a livello nazionale ma con ramificazioni a livello territoriale, nata da un gruppo di donne del PD, ma che ha l'obbiettivo di andare oltre e di interagire con il variegato mondo delle donne del centrosinistra.

"Siamo già oltre 180  -dichiara Donella Mattesini  tra le promotrici a livello nazionale di Towanda-dem- "Tra noi ci sono Amministratrici,  professioniste, pensionate, giovani ragazze. L'obbiettivo che condividiamo e perseguiamo è quello di contribuire, partendo dal nostro punto di vista di donne, all'avvio di un percorso valoriale, culturale e politico, che porti alla nascita di un nuovo e radicato protagonismo femminile, capace di sostenere la nascita e la coesione di un nuovo centrosinistra".

Anche nel recente passato le donne sono state capaci, al di là della loro appartenenza partitica, di promuovere ed attivare  nelle Istituzioni e nella società civile, una forte alleanza  ed una unità di intenti che ha fatto progredire non solo i diritti e la libertà femminile, ma tutto il Paese. E' stato negli anni 60-70-80-90 (ma ancor prima nella Commissione Costituente) che grazie a questa consapevolezza  dell'esser prima di tutto donne, sono state approvate Leggi che hanno cambiato radicalmente  la vita delle donne e  quella dell'Italia. Leggi ancor oggi fondamentali: dalla parità salariale tra uomo e donna al nuovo diritto di famiglia, dalla legge contro la violenza sessuale considerata reato penale contro le donne e non più contro la morale pubblica, alla legge 194, per giungere al divorzio.

TOWANDA-dem ritiene che anche oggi, ripartire dai problemi della vita quotidiana, dalle proprie esperienze, dalla capacità di guardare il mondo con gli occhi di donna, possa ridare forza collettiva, restituire passione e voglia di protagonismo al variegato mondo femminile., a partire dalle giovani ragazze e nel contempo, essere determinanti per rigenerare senso, forza ed attrattività alla politica ed ai valori del centrosinistra.

Partire dalla vita concreta e non dai giochi di potere ,  può essere una delle strade per superare gli individualismi e le frammentazioni, favorendo l'ascolto ed il dialogo, ritessendo le fila di relazioni e contenuti per un nuovo e coeso centrosinistra.

Tutto questo sarà al centro dell'incontro  pubblico promosso da TOWANDA che si terrà GIOVEDI' 19 LUGLIO 2018,  DALLE ORE 18 ALLE ORE 20,30  NEI LOCALI DEL RISTORANTE "LA DOCCIA" (tra Ponteburiano e Cast. Fibocchi).  Sarà anche l'occasione per ricordare  a 10 anni dalla sua scomparsa, la Sen. GIGLIA TEDESCO  per molti anni parlamentare eletta nel territorio aretino ,  auna delle donne protagoniste della battaglie e dei risultati di cambiamento culturale, politico, legislativo.

Sarà presente l'On. LIVIA  turco-Presidente della Fondazione Nilde Jotti, che presenterà la pubblicazione "Il sorriso di Giglia.

TOWANDA-dem fa proprie ciò che Giglia Tedesco ha sintetizzato come"  le 3 cose che ha imparato dalla sua lunga e fruttuosa esperienza umana e politica:

a) IL NOI E' PIU'IMPORTANTE DELL'IO

B) GUARDARE SEMPRE AL FUTURO, A CIO' CHE C'E' DA FARE E NON RIMANERE APPESI AL PASSATO

C) PARTIRE SEMPRE DALLA PROPRIA ESPERIENZA DI VITA PERSONALE, PERCHE' ESSA è UNA RISORSA STRAORDINARIA E CI REND EUNICI ED UNICO E' IL CONTRIBUTO CHE OGNUNA/O DI NOI PUO' DARE

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0