Prima Pagina | Cronaca | Leonardo Masi sarà il nuovo presidente di Sei Toscana al posto di Roberto Paolini. 48 anni, fiorentino, è un esperto di diritto societario e commerciale.

Leonardo Masi sarà il nuovo presidente di Sei Toscana al posto di Roberto Paolini. 48 anni, fiorentino, è un esperto di diritto societario e commerciale.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Leonardo Masi a sinistra assieme ad Antonio Rainone Leonardo Masi a sinistra assieme ad Antonio Rainone

Il Cda di Sei Toscana ha nominato all’unanimità Leonardo Masi come nuovo presidente

 

Il Consiglio di amministrazione di Sei Toscana, riunitosi questa mattina, ha nominato all’unanimità Leonardo Masi come nuovo presidente della società. Masi, la cui nomina è stata proposta dal socio Sienambiente, subentra al dimissionario Roberto Paolini. Nato 48 anni fa a Prato, avvocato, Leonardo Masi è esperto in diritto societario e commerciale e vanta un’esperienza pluriennale come consulente giuridico di società, anche di rilievo, sia pubbliche che private, in varie aree del territorio nazionale. Affronta il nuovo incarico consapevole della sfida complessa che ha davanti e delle potenzialità del nuovo soggetto imprenditoriale che è chiamato a guidare: “Mi sembra doveroso rivolgere anzitutto un ringraziamento ai soci e ai colleghi del Consiglio di amministrazione, oltre che al presidente Roberto Paolini per il lavoro svolto – dichiara il neo presidente di Sei Toscana, Leonardo Masi –. Mi attende una sfida oggettivamente complessa, ma al contempo stimolante. L’azienda dovrà proseguire nel suo percorso di crescita, cercando di rendere sempre più efficiente un servizio essenziale come quello della gestione dei rifiuti. Sono sicuro che tutte le anime della società sapranno operare nella stessa direzione, con lo scopo primario di offrire risposte concrete ai cittadini ed alle realtà economiche del territorio servito, soprattutto in termini di qualità ed efficienza del servizio”. “Do il benvenuto al nuovo presidente a nome del Consiglio di amministrazione e di tutti i lavoratori della società – dice Marco Mairaghi, amministratore delegato di Sei Toscana –. Masi è sicuramente figura di spiccata professionalità. Sono pronto da subito a lavorare insieme per il bene dell’azienda”.

Leonardo Masi è presidente nazionale di Anter, Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili. Un’associazione no-profit con la missione di diffondere la cultura della tutela ambientale e promuovere la conoscenza e lo sviluppo delle energie pulite, cioè energie prodotte da fonti rinnovabili.

Anter sviluppa la sua missione tutelando e promuovendo le condizioni di sviluppo della green economy a livello istituzionale e coinvolgendo i cittadini in questo cambiamento tramite campagne di informazione e sensibilizzazione sulle opportunità economiche e ambientali generate dalla diffusione delle energie rinnovabili.

Nata nel 2009, Anter è il frutto della volontà di Antonio Rainone (assieme a Masi a destra nella foto) di realizzare un sogno: fondare un’associazione a tutela dell’eco-sostenibilità, rappresentativa degli interessi dei cittadini e promotrice di scelte responsabili nei confronti del Pianeta.

Oggi l’associazione conta oltre 230 mila associati su tutto il territorio nazionale, un segno tangibile dell’interesse che la tutela dell’ambiente e lo sviluppo delle energie pulite genera in Italia, per i benefici aspetti ecologici in primis, ma anche per le opportunità economiche e lavorative.


  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0