Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Per il contratto di fiume In bici sul sentiero della bonifica domenica 24 giugno 2018

Per il contratto di fiume In bici sul sentiero della bonifica domenica 24 giugno 2018

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Per il contratto di fiume In bici sul sentiero della bonifica domenica 24 giugno 2018

Il 24 giugno la Fiab Arezzo Amici della Bici organizza una cicloescursione in Valdichiana lungo il Sentiero dei Principi Etruschi e il Sentiero della Bonifica “V. Fossombroni”.

Nella Sala di S. Agostino di Cortona, il 14 dicembre 2017, è stato firmato il Contratto di Fiume del Canale Maestro della Chiana. La Fiab Arezzo Amici della Bici è uno dei firmatari del documento, con l’intento di valorizzare la mobilità sostenibile e il cicloturismo nella Vallata aretina.

Riqualificazione ambientale nelle aree contermini al corso d’acqua per una valorizzazione del territorio, delle produzioni agroalimentari e dell’offerta turistica; miglioramento della qualità delle acque; gestione unitaria dell’ecosistema Chiana, sono gli altri obiettivi di questo protocollo volontario firmato da attori locali del territorio per la rigenerazione ambientale del bacino idrografico del corso d'acqua.

Gli Amici della Bici di Arezzo, con questa cicloescursione, vogliono celebrare l’importante evento e pro-muovere l’avvio delle azioni previste nel documento tra cui, appunto, la continua manutenzione e valorizzazione del Sentiero della Bonifica.

Lungo il percorso, sarà presente anche il Presidente del Consorzio di Bonifica 2 AltoValdarno, promotore del percorso partecipativo, che illustrerà il contratto ai partecipanti insieme ad ANBI Toscana che è la struttura toscana di ANBI, Associazione Nazionale delle Bonifiche e delle Irrigazioni.

Il Sentiero della Bonifica “V. Fossombroni” è un itinerario di qualità di Bicitalia, la piattaforma cicloturistica di FIAB Nazionale assunta come Rete Ciclabile Nazionale all’art. 4 della legge n. 2/2018 (Disposizioni per lo sviluppo della mobilità in bicicletta e la realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica), e fa parte della Ciclopista del Sole (Bicitalia 1- BI1) un itinerario di 2350 Km. che dal Brennero porta a S. Teresa di Gallura. Inoltre il Sentiero è stato inserito in EuroVelo 7 (Strada del Sole), uno dei 15 itinerari della Rete Ciclabile Transeuropea (ricordata sempre dalla stessa legge) che da Capo Nord, con 7409 Km, porterà a Malta.

Gli articoli che in questi giorni sono usciti sulla stampa locale circa il pessimo stato di manutenzione della ciclovia mettono in discussione questa evidente importanza. Ecco che l’iniziativa del 24 vuole ribadire la necessità di portare l’infrastruttura agli standard europei per renderla fruibile ai tanti cicloturisti che ogni anno scendono verso l’Italia. Fenomeno quest’ultimo, riprendendo il Contratto di Fiume, molto importante per l’economia della Valdichiana.

 

PROGRAMMA

09,00 - Ritrovo alla Stazione di Arezzo.- 9,13 - Partenza con treno per Camucia (procurarsi il biglietto)

09,30 - Stazione di Camucia, partenza lungo il Sentiero dei Principi Etruschi per raggiungere il Sentiero della Bonifica

10,30 - Località Porto a Cesa (ponte di Cesa) incontro con il Presidente del Consorzio di Bonifica e descrizione del Contratto

11,00 - Partenza per il ritorno ad Arezzo lungo il Sentiero della Bonifica

13,00 - Fine cicloescursione

INFO: Massimo Barbagli 3334757202

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0