Prima Pagina | Cronaca | Roberto Paolini si dimette da presidente di Sei Toscana.

Roberto Paolini si dimette da presidente di Sei Toscana.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Roberto Paolini si dimette da presidente di Sei Toscana.

Roberto Paolini si dimette e lo fa alla vigilia dell’approvazione del bilancio, ma  dubito che ci sia una relazione diretta con questo appuntamento; ricordo che nel caso di Seitoscana è redatto con la supervisione dei commissari prefettizi. 

Diciamo quindi che sono aperti tutti gli scenari possibili, compreso quello di non aver piu' intenzione di restare a rappresentare una società in evidente affanno, ma che nel 2013 ha vinto una miseriosa gara di appalto ventennale del servizio per 105 Comuni, talmente misteriosa da aver meritato l'arresto del direttore dell'ATO e che ha visto alla fine l’azienda commissariata da parte del prefetto di Siena Armando Gradone, su richiesta dell’Autorità anticorruzione di Cantone.

Staremo a vedere quel che succede! 


Il Consiglio di Amministrazione di Sei Toscana, riunitosi quest’oggi, ha preso atto delle dimissioni di Roberto Paolini dalla carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione e da Consigliere della società.

Il Consiglio di Amministrazione ha già attivato le procedure previste dallo Statuto per la piena composizione di tutti gli organi sociali che dovrebbero concludersi entro breve.

La Società resta pienamente operativa sia nel funzionamento dell’Organo Amministrativo che in tutte le funzioni di governance previste dallo Statuto aziendale garantendo, così, la piena efficacia gestionale nonché la continuità e la qualità dei servizi svolti sul territorio.

Nella seduta di oggi inoltre, il Consiglio di Amministrazione di Sei Toscana ha adottato, come previsto dall’ordine del giorno, all’unanimità il bilancio di esercizio al 31.12.2017. Il bilancio sarà poi posto al vaglio dei Soci per la definitiva approvazione nella seduta assembleare fissata per venerdì 29 giugno prossimo venturo.

Il Consiglio d’Amministrazione intende infine ringraziare per la professionalità dimostrata e per il contributo dato allo sviluppo dell’azienda Roberto Paolini, rivolgendogli i migliori auguri per il futuro.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0