Prima Pagina | Cronaca | Laterina: muore candidato sindaco. Elezioni rinviate

Laterina: muore candidato sindaco. Elezioni rinviate

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Laterina: muore candidato sindaco. Elezioni rinviate

Tragedia sulle elezioni nei comuni unificati di Laterina e Pergine Valdarno (Arezzo). Giovanni Lari, 55 anni, ex assessore della giunta di Laterina e candidato della sinistra, è deceduto nella notte dopo una lunga malattia.

 

Elezioni rinviate La notizia ha colpito tutti e anche i suoi due sfidanti alle urne Stefano Bellezza e Simona Neri che hanno sospeso immediatamente la campagna elettorale. Quasi certo olrinvio delle elezioni in programma domenica. A dare la notizia ufficiale sarà la Prefettura che sta vagliando una possibile nuova data per il voto, con la possibilità di nuove liste e modifiche a quelle esistenti.

Rifondazione Comunista piange la scomparsa di Giovanni Lari, storico militante che ha dedicato una vita al bene altrui.

Con profonda tristezza, questa mattina, abbiamo appreso la notizia della scomparsa di Giovanni Lari storico militante di Rifondazione Comunista da sempre impegnato in politica locale nel Comune di Laterina da Consigliere Comunale e da Assessore poi. Sempre attivo nel Comitato Politico Federale di Arezzo dove lo ricordano un Compagno genuino e schietto, sempre attento nelle analisi politiche locali e nazionali.

Ha portato avanti sempre le sue battaglie a testa alta e orgoglioso di rappresentare le persone in difficoltà, la passione politica di lungo periodo lo aveva portato a candidarsi a Sindaco per la lista di Sinistra alle elezioni amministrative del comune unico Laterina Pergine Valdarno. 

La Segretaria Provinciale del PRC, Erica Rampini, lo ricorda cosi: "Quando entri a far parte di un partito ti senti sempre a disagio; ti vergogni perché in quella stanza seduti ne sanno sicuramente tutti più di te. Ma poi c’è sempre una persona che ti fa sentire a casa. Ecco! Per me quella persona fu Giovanni, una garanzia e una sicurezza. Un padre politico, uno di quelli su cui puoi contare. Ho imparato molto da lui, soprattutto la lealtà e la sincerità. Quando andavo a Laterina tutti, destra o sinistra poco importa, lodavano Il Pimme, non ho mai sentito una persona che ne parlasse male. Grazie Giovanni per i tuoi insegnamenti! Grazie di aver fatto parte della mia vita!".

Tutto il PRC Aretino esprime la propria vicinanza alla famiglia e ai Compagni del Circolo di Laterina Pergine Valdarno.

Il cordoglio della candidata Simona Neri

Esprimo personalmente ed a nome di tutti i candidati della lista UNITI PER LATERINA-PERGINE le più sincere condoglianze alla famiglia Lari per la scomparsa del caro Giovanni.

Ci uniamo al cordoglio degli amici e dei sostenitori. In segno di massimo rispetto sospenderemo gli eventi di campagna elettorale previsti, rimettendoci alla decisione di Prefettura e Ministero per la riconvocazione delle prossime Elezioni Amministrative.

Il cordoglio del PD

Il Partito Democratico di Laterina, unitamente a quello di Pergine Valdarno, esprime le più sentite condoglianze alla famiglia Lari. L’impegno politico di Giovanni, caratterizzato da generosità, trasparenza e coerenza con le proprie idee, rappresenta un esempio di dedizione e partecipazione per tutta la nostra comunità.

Alessio Ferrabuoi e Samuele Borri

 Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia...

...congiuntamente esprimono il loro più sincero cordoglio per la dolorosa scomparsa di Giovanni Lari, candidato a Sindaco di Laterina Pergine Valdarno. 

Persona di riconosciuto spessore umano e sensibilità politica, coerentemente ha sempre difeso e portato avanti le proprie idee, caratterizzate da un profondo senso civico e sociale.
Pur da differenti posizioni politiche, ne abbiamo sempre riconosciuto e rispettato la passione e le qualità di uomo politico vicino alle esigenze dei propri concittadini.
 
Coordinamenti provinciali di Fratelli d'Italia, Forza Italia e Lega

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0