Prima Pagina | Politica società diritti | “Servizi sociali alla Fraternita: la strada è quella giusta. L’approvazione in Consiglio conferma il cambiamento in atto”

“Servizi sociali alla Fraternita: la strada è quella giusta. L’approvazione in Consiglio conferma il cambiamento in atto”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Servizi sociali alla Fraternita: la strada è quella giusta. L’approvazione in Consiglio conferma il cambiamento in atto”

Nota del gruppo consiliare Lega Nord Toscana

Siamo profondamente soddisfatti che in Consiglio comunale sia stata approvata la pratica che sancisce il passaggio di alcuni servizi sociali alla Fraternita dei Laici. Una pratica alla quale eravamo particolarmente legati, poiché tra i promotori. Il nostro interesse, come più volte ribadito, è riportare Fraternita alle sue funzioni originarie, quelle che ha svolto per secoli prima che le Giunte di centrosinistra le snaturassero, portandola verso il business dell’immigrazione. Vogliamo sì dare assistenza ai nuovi aretini, ma anche a chi aretino lo è da tanti anni e da sempre. La precedente amministrazione aveva dato la gestione dell’integrazione ad un’organizzazione internazionale tramite un bando, invece noi riteniamo che gli aretini siano perfettamente in grado di assolvere a questo compito. Anzi di poter dare all’integrazione un volto con più aretinità. Mentre in aula il Pd ha manifestato dei dubbi sulla bontà di questa scelta della Giunta, noi siamo assolutamente sicuri che la strada che è stata intrapresa sia quella corretta. E’ in atto un cambiamento positivo, che non si arresta, e l’opposizione deve farsene una ragione

.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0