Prima Pagina | Lo Sport | Quattro medaglie per l’Alga EtruscAtletica nei campionati casalinghi

Quattro medaglie per l’Alga EtruscAtletica nei campionati casalinghi

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Quattro medaglie per l’Alga EtruscAtletica nei campionati casalinghi

Lo stadio “Tenti” di Arezzo ha ospitato decine di gare dei campionati regionali di società Allievi La società aretina ha meritato il podio con Simone Tecchi, Giulia Mazzini e Matteo Tanganelli

 

AREZZO – I campionati regionali di società di atletica leggera hanno segnato il ritorno agonistico della squadra Allievi dell’Alga EtruscAtletica. Lo stadio “Tenti” di Arezzo ha ospitato un fine settimana di grande sport tra gare di corse, lanci e salti che hanno visto quattrocento ragazzi e ragazze nati nel biennio 2001-2002 contendersi le varie medaglie in palio, vedendo sfidarsi anche alcune delle grandi promesse dell’atletica italiana. La manifestazione ha rappresentato un appuntamento particolarmente sentito per l’Alga EtruscAtletica che, dopo qualche anno di stop, è tornata a gareggiare negli Allievi e si è da subito dimostrata competitiva, festeggiando nell’appuntamento casalingo un oro, due argenti e un bronzo. «Con i campionati regionali abbiamo festeggiato il nostro rientro in categoria - spiega il presidente Stefano Arniani. - Archiviamo la manifestazione con tanti motivi di entusiasmo: oltre ai risultati dei nostri ragazzi, infatti, abbiamo ricevuto complimenti per l’impeccabile organizzazione e per la qualità dello stadio di atletica aretino che si è confermato una delle migliori strutture toscane per accogliere gare di alto livello».

Il risultato più importante porta la firma di Simone Tecchi che si è consolidato tra i migliori giovani ostacolisti italiani: dopo l’argento ottenuto agli ultimi campionati nazionali Cadetti, l’atleta si è dimostrato da subito competitivo anche negli Allievi ed è arrivato primo nei 110 ostacoli con 14.71 secondi. Tra le protagoniste dei campionati è rientrata anche Giulia Mazzini che ha meritato l’argento nei 100 piani con 12.53 secondi e il bronzo con 5.29 metri nel salto in lungo dove ha vinto con 6.09 metri Larissa Iapichino dell’Atletica Firenze Marathon (figlia di Fiona May e detentrice del record italiano indoor nelle categorie Allieve e Juniores). L’ultima medaglia è stata festeggiata da Matteo Tanganelli che si è piazzato al secondo posto nel salto triplo con 13.65 metri. Particolarmente positive sono risultate anche le prove di Gabriele Fanfarelli (quarto nel giavellotto con 28.39 metri), di Lorenzo Dini (quinto nei 400 piani con 53.27 secondi), della staffetta femminile 4x100 piani (quinta con Mazzini, Alessia Nocentini, Sophia Panci e Lucia Sannuto) e della staffetta maschile 4x400 piani (sesta con Dini, Fanfarelli, Luca Cagnini e Renè Neuman). «I nostri ragazzi hanno mantenuto le aspettative - aggiunge Gloria Sadocchi, responsabile del settore agonistico dell’Alga EtruscAtletica, - riuscendo ad arricchire il debutto degli Allievi con quattro medaglie regionali e tante altre prestazioni di livello. C’è ancora tanto da lavorare e ci sono molti margini di crescita, ma il lavoro impostato dai tecnici e le qualità dei nostri atleti ci hanno già regalato alcune belle soddisfazioni».

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0