Prima Pagina | Cronaca | Come cambiano traffico e sosta in occasione delle vie crucis

Come cambiano traffico e sosta in occasione delle vie crucis

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Come cambiano traffico e sosta in occasione delle vie crucis

 

Arriva il venerdì pasquale e la serata del 30 marzo si caratterizza per le processioni a ricordo della passione, alcune delle quali organizzate nelle frazioni e altre che coinvolgono la città. Le vie crucis implicano anche aspetti legati alla viabilità e alla sosta. A Santa Firmina dalle 16 alle 23,30 è istituito il divieto di sosta nel tratto della strada comunale compreso tra la chiesa e il bivio per Gello. Divieto di transito dei veicoli invece tra il bivio per Gello e il bivio per San Marco.

A San Zeno dalle 20 alle 23 scattano i divieti di transito nella strada comunale che dalla chiesa conduce al lato sinistro della collina e di sosta in entrambi i lati del tratto della strada comunale tra la zona industriale e il cimitero.

A Rigutino dalle 20 alle 24 è istituito il divieto di transito dei veicoli nella strada comunale che dalla pieve della Sassaia conduce a Rigutinelli per un tratto di 500 metri circa.

In città scattano dalle 20 alle 23 i divieti di transito e di sosta nel piazzale antistante la chiesa di San Marco in via Romana mentre dalle 21,30 alle 23,30 è interrotto il transito lungo il percorso che comprende piazza Saione, attraversamento di via Vittorio Veneto, via Rismondo, attraversamento di via Masaccio e ancora in senso inverso quando la processione dal Pionta tornerà in piazza Saione.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0