Prima Pagina | Cronaca | Morire pochi metri prima di giungere al lavoro

Morire pochi metri prima di giungere al lavoro

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Morire pochi metri prima di giungere al lavoro

Un quarantenne di Castiglion Fiorentino, Sauro Perugini, è morto in un incidente stradale avvenuto a Po' Bandino, nel comune umbro di Città della Pieve appena fuori Chiusi.

 

Nello scontro frontale per il castiglionese non c'è stato nulla da fare. Perugini, dipendente di una ditta di Chiusi, era padre di tre bambini piccoli. Era in viaggio verso l'’azienda di Chiusi dove faceva l’installatore di impianti di telecomunicazioni.

L'incidente stradale si è verificato ieri attorno alle 7.30, lungo la provinciale 308, in località Le Cardete, nel territorio di Città della Pieve. 

Le due auto sono finite l’una contro l’altra in un frontale che purtroppo non ha lasciato scampo a Sauro Perugini, un operaio di 41 anni originario di Castiglion Fiorentino che, stava andando a lavorare ed era praticamente arrivato alla ditta che lavora nell’ambito dell’indotto Telecom e che si occupa della manutenzione della linee telefoniche.

Lascia tre figli, il più piccolo frequenta la quinta elementare. Il ferito, dopo essere stato stabilizzato dal 118, è stato portato all’ospedale di Perugia. E qui ricoverato in rianimazione. Sgomento a Castiglion Fiorentino, dove Sauro era molto conosciuto e dove aveva molti amici: prima di trovare questo lavoro faceva l’elettricista in zona, fra Castroncello e Manciano, dove era nato e cresciuto.

I carabinieri stanno lavorando per ricostruire l’esatta dinamica dell'incidente.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0