Prima Pagina | Cronaca | Renzi e Padoan ad Arezzo

Renzi e Padoan ad Arezzo

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Renzi e Padoan ad Arezzo

Questo pomeriggio, in auditorium gremito di sostenitori, Matteo Renzi ha parlato agli aretini

“Sono contento di essere qui, in una città citata centinaia e centinaia di volte solo per la vicenda di Banca Etruria. Una città meravigliosa alla quale dico grazie per come ha sopportato la violenta campagna di denigrazione”. Lo ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi parlando ad Arezzo.

”Questa e’ una campagna elettorale- ha detto-  basata sull’odio continuato, sulle fake news: l’obiettivo e’ fare polemica, strumentalizzare ogni cosa. Vorrei che noi facessimo uno sforzo per parlare in positivo. Noi siamo quelli che pensano che la politica non è una schifezza. Ci insultano, ci accusano, ma noi siamo diversi. Purtroppo non ci danno la possibilità di un dibattito sereno tranquillo con gli avversari.” 

“Il Pd ha l’unico obiettivo di parlare di questioni concrete e su questa scommessa ci giochiamo il primo posto. Questa legge elettorale si gioca in parte sui collegi.

La nostra campagna elettorale è diversa, non è fondata  sulla paura degli altri. Tra quindici giorni i risultati potrebbero essere diversi da quello che si e’ sentito dire. Se vincono loro non so cosa puo’ succedere”. 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0