Prima Pagina | Cronaca | Emma Bonino candidata ad Arezzo? I radicali aretini non ne sanno nulla... ma tutto può accadere!

Emma Bonino candidata ad Arezzo? I radicali aretini non ne sanno nulla... ma tutto può accadere!

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Emma Bonino candidata ad Arezzo? I radicali aretini non ne sanno nulla... ma tutto può accadere!

Sulla Nazione on line di mercoledì 25 gennaio, in edicola giovedì 26, è apparsa la notizia che la storica leader radicale Emma Bonino, già ministro degli esteri del governo Letta, sarà candidata nel collegio senatoriale di Arezzo/Siena per l'uninominale.

Una notizia che ha lasciato stupefatti prima di tutto i radicali aretini, che ovviamente e come spesso capita non sapevano e non sanno nulla.  Compreso lo scrivente. 

Va da sè che la notizia non può che rendere felici gli amici di Liberaperta, che da decenni hanno fatte proprie le battaglie per i diritti civili che Marco Pannella e Emma Bonino hanno incarnato.   

E' del tutto evidente che si sta valutando questa ipotesi con la massima attenzione, che è infatti confermata in ambienti nazionali PD.

La stessa dimensione del candidato, le sue battaglie, la sua storia, renderebbero una campagna elettorale imperniata solo su banca Etruria, riduttiva e sciatta (finalmente si parla anche di altro). La mossa, pensandoci bene, è quasi geniale!

Il quotidiano La Nazione, considera la percentuale di possibiltà di questa candidatura intorno al 50%. Nessuno è per il momento in grado di confermare o smentire. 

Seguiremo fin da subito la vicenda, per avere immediati riscontri.

Nella serata di ieri intanto si è conclusa la direzione prvinciale PD. Nulla di nuovo: saranno sostenute le candidature di Marco Donati e Donella Mattesini, rispettivamente alla Camera e al Senato. 

Sono stati proposti quindi i nomi di Vincenzo Ceccarelli e Pasquale Macrì, sempre per il senato, mentre alla Camera, oltre al citato Donati, si è fatto strada il nome di Simona Neri, già sindaco di Pergine che ha guidato la fusione con Laterina e quello di Sergio Chienni, sindaco di Terranuova.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0