Prima Pagina | Eventi e spettacoli | GLI ANTICHI COSTUMI dei RETTORI di FRATERNITA dei LAICI.

GLI ANTICHI COSTUMI dei RETTORI di FRATERNITA dei LAICI.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
GLI ANTICHI COSTUMI dei RETTORI di FRATERNITA dei LAICI.

Il Magistrato della Fraternita dei Laici ha deciso di riprodurre i secolari costumi dei Rettori, tratti da un antico quadro custodito nel Palazzo di Piazza Grande.

I nuovi costumi hanno due colori dominanti, il rosso e il bianco, con il prestigioso stemma di Fraternita indossato da ciascun Rettore in carica: Pier Luigi Rossi, Piissimo Primo Rettore; Rettori: Arturo Ghezzi, Daniela Galoppi, Andrea Pastorelli. I nuovi costumi saranno indossati per la prima volta dai Rettori del Magistrato di Fraternita sabato 13 gennaio nella cerimonia della donazione dei Ceri al Beato Gregorio X in Cattedrale.
Nel gennaio 1276 quando Papa Gregorio X mori ad Arezzo, la Fraternita, già esisteva essendo stata fondata nel 1262. Con i nuovi costumi il Magistrato ha voluto iniziare il 756 anno di vita della più antica e prestigiosa Istituzione pubblica di Arezzo. Il Magistrato di Fraternita ringrazia il Sindaco di Arezzo, Prof Ing Alessandro Ghinelli, per la costante vicinanza alla Istituzione che rappresenta la civiltà e la cultura del popolo aretino.
Il Magistrato ringrazia l’Azienda Romualdo e Danilo Neri per la donazione della Collana con il medaglione recante il secolare stemma della Fraternita. Si invita a partecipare all’evento storico in Cattedrale sabato 13 gennaio ore 19, che apre l’anno della Giostra del Saracino, in onore di Papa Gregorio X, co-Patrono di Arezzo, assieme a San Donato. Istituzioni e cittadini, uniti assieme, per vivere le nostre secolari tradizioni, la nostra memoria storica per creare identità ed orgoglio per Arezzo.
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0