Prima Pagina | Cronaca | “Come ormai da tradizione, Babbo Natale scortato dai Carabinieri e dai volontari della Misericordia, si è recato all’ospedale San Donato”.

“Come ormai da tradizione, Babbo Natale scortato dai Carabinieri e dai volontari della Misericordia, si è recato all’ospedale San Donato”.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Come ormai da tradizione,  Babbo Natale scortato dai Carabinieri e dai volontari della Misericordia, si è recato all’ospedale San Donato”.

 

I Carabinieri guidati dal Maggiore Pierfrancesco Di Carlo e dal Luogotenente Gabriele Urso, insieme ai Volontari della Misericordia, ai “Clown dottori” della “Valigia dei Sorrisi” e ad alcuni membri della “Filarmonica di Arezzo”, si sono recati presso le corsie del reparto di pediatria dell’Ospedale San Donato, dove hanno donato pacchi dono, forniti dalla “Kinder Ferrero”, ai piccoli ammalati che pur non potendo trascorrere un felice Natale presso le loro famiglie, hanno così potuto vivere alcuni momenti di felicità’ .

L’iniziativa tenuta presso il reparto Pediatria dell’Ospedale  San Donato, rientra nelle iniziative di solidarietà avviate, da ormai un decennio, tra l’Arciconfraternita della Misericordia e l’Arma dei Carabinieri nella provincia di Arezzo.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0