Prima Pagina | Cronaca | Nella gioia e nel dolore, in salute e in malattia, per amarti ed onorarti tutti i giorni della mia vita.

Nella gioia e nel dolore, in salute e in malattia, per amarti ed onorarti tutti i giorni della mia vita.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Nella gioia e nel dolore, in salute e in malattia, per amarti ed onorarti tutti i giorni della mia vita.

Un matrimonio celebrato in Rianimazione. Nozze in corsia al San Donato di Arezzo per un 57enne

 

AREZZO -  Da Pistoia ad Arezzo per operarsi e sposarsi. Un 57enne residente nel pistoiese, ricoverato in Rianimazione al San Donato di Arezzo a causa di un arresto cardiaco, si è sposato nei giorni scorsi proprio all’interno del reparto dopo essere stato operato dal primario della Chirurgia Vascolare Leonardo Ercolini.

Il 57enne, che aveva già deciso di unirsi in matrimonio con la compagna, ha dovuto modificare l’organizzazione delle nozze dopo aver avuto il malore. Invece di rinviare a data da destinarsi, grazie al supporto del personale del San Donato, in primis il direttore della Rianimazione Marco Feri che ha certificato la volontà di intendere e di volere del 57enne, il matrimonio è stato celebrato.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0