Prima Pagina | Eventi e spettacoli | “Ingegneri e Sicurezza del Territorio: Rischio Sismico e Idrogeologico”.

“Ingegneri e Sicurezza del Territorio: Rischio Sismico e Idrogeologico”.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Ingegneri e Sicurezza del Territorio: Rischio Sismico e Idrogeologico”.

Questo il tema del convegno promosso dall'Ordine degli Ingegneri di Arezzo, patrocinato dalla Provincia di Arezzo e dal Consiglio Nazionale Ingegneri che si terrà Martedì' 21 Novembre 2017 alle ore 17,00 nella Sala dei Grandi del Palazzo della Provincia.

Dice il Presidente dell'Ordine Ing. Beatrice Benelli: “Come ingegneri siamo consapevoli della grande fragilità che caratterizza anche la nostra Regione e della fondamentale necessità, non ulteriormente procastinabile, di promuovere la cultura della prevenzione come primo strumento di protezione del territorio e dei cittadini. L'obiettivo del convegno è il confronto tra soggetti diversificati con al centro la professionalità degli ingegneri, per favorire lo sviluppo di percorsi di collaborazione fattiva e di confronto tra i soggetti pubblici e privati che hanno una reale responsabilità in questo ambito.

Relatori saranno due importantissime figure afferenti alle organizzazioni nazionali di prevenzione, informazione e gestione: il Dott. Mauro Grassi, Direttore della missione di Governo ItaliaSicura e il Dott. Francesco Leone dell'Ufficio III della Protezione Civile.

Interverranno il Presidente della Provincia Roberto Vasai, l'Assessore Regionale Vincenzo Ceccarelli, il Sindaco di Arezzo Ing. Alessandro Ghinelli, il Vice Presidente del Consiglio Nazionale Ingegneri Ing. Giovanni Cardinale. ”

Al termine del convegno sarà inaugurata la mostra fotografica “Ingegneria contemporanea” allestita fino al 2 dicembre presso il loggiato al secondo piano del Palazzo del Comune di Arezzo.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0