Prima Pagina | Politica società diritti | APPELLO AI GIOVANI DA PARTE DEL SINDACO DI BIBBIENA DANIELE BERNARDINI

APPELLO AI GIOVANI DA PARTE DEL SINDACO DI BIBBIENA DANIELE BERNARDINI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
APPELLO AI GIOVANI DA PARTE DEL SINDACO DI BIBBIENA DANIELE BERNARDINI

A poche ore dal voto sul referendum consultivo sulla fusione di Ortignano-Raggiolo, Chiusi della Verna e Bibbiena vorrei fare un appello ai giovani, anche a quelli che votano per la prima volta.

Il futuro è nelle loro mani e ritengo sia essenziale che siano loro stessi ad esprimersi su questo territorio. 

Comunque vada, noi siamo il passato, loro sono il mondo che verrà.

Cosa vogliono dal loro territorio? Come vedono il Casentino fra qualche anno? Quali vie di sviluppo immaginano o sognano? Le risposte sono importanti.

L’appello è dunque  a chi si appresta a” diventare grande” in tutto, anche in quel particolare aspetto che si chiama vita pubblica.

La politica in questi ultimi anni, forse, non ha saputo dare messaggi positivi tali da coinvolgere i più giovani. Oggi però il voto ha un valore diverso, per certi aspetti più importante perché riguarda tutti e ognuno di noi, la nostra vita quotidiana dal 30 ottobre in poi..

Riprendere nelle proprie mani la cura della cosa pubblica, farsi protagonisti, partecipare sono aspetti che ritengo essenziali e non più delegabili a terzi.

Mi piacerebbe che il 29 e il 30 Ottobre segnassero per molti di loro un nuovo inizio, anche solo della loro vita pubblica. Vorrei rammentare a tutti loro che siamo noi, tutti insieme, che facciamo la politica e che la politica è una cosa bella e seria perché dalla stessa scaturisce il futuro di ognuno. Buon voto e tutti i giovani! 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

2.00