Prima Pagina | Politica società diritti | FORZA ITALIA: LO STOP ALLA PARTECIPAZIONE AI BANDI PER L'ACCOGLIENZA DEI MIGRANTI DA PARTE DELLE AZIENDE LEGATE AL COMUNE DI AREZZO E' UN NOSTRO CHIARO OBIETTIVO

FORZA ITALIA: LO STOP ALLA PARTECIPAZIONE AI BANDI PER L'ACCOGLIENZA DEI MIGRANTI DA PARTE DELLE AZIENDE LEGATE AL COMUNE DI AREZZO E' UN NOSTRO CHIARO OBIETTIVO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
FORZA ITALIA: LO STOP ALLA PARTECIPAZIONE AI BANDI PER L'ACCOGLIENZA DEI MIGRANTI DA PARTE DELLE AZIENDE LEGATE AL COMUNE DI AREZZO E' UN NOSTRO CHIARO OBIETTIVO

 

 

 

 



Il tema dell'accoglienza dei migranti è tornato al centro del dibattito nel corso dell'ultima seduta del Consiglio Comunale di Arezzo.
In particolare, si è discusso sulla proposta di attuare maggiori controlli da parte dell'Amministrazione Comunale verso tutti i soggetti che accolgono i richiedenti asilo, e sull'opportunità di far sì che, in futuro, le aziende partecipate o comunque collegate al Comune di Arezzo non partecipino ai bandi per gestire l'accoglienza.
Sul primo punto la maggioranza si è trovata unanimemente d'accordo, mentre ci sono stati pareri discordanti sullo stop alla partecipazione ai bandi, con il risultato che l'atto di indirizzo che chiedeva quella che per noi è un'ovvietà è stato respinto.
Rispettiamo le opinioni di tutti i gruppi e di tutti i consiglieri, ma tra gli obiettivi di Forza Italia c'è la riduzione degli arrivi e la completa revisione del meccanismo di accoglienza, doverosa per chi davvero fugge da guerre e persecuzioni ma oggi completamente "sregolata" e fuori controllo, con ripercussioni notevoli anche sulla sicurezza delle nostre città.
Ad Arezzo c'è una realtà come la Fraternita dei Laici, azienda di servizi alla persona legata al Comune, che svolge egregiamente il servizio di accoglienza, fungendo da esempio da seguire, tuttavia riteniamo che questa particolare esperienza sia incompatibile con le promesse fatte ai cittadini in campagna elettorale, alle quali sono seguiti gli impegni che ci siamo presi all'inizio della consiliatura. Intendiamo portare avanti anche in ambito locale gli obiettivi perseguiti a livello nazionale da Forza Italia, poche migliaia di euro di utili non possono valere più dei nostri principi.
Sul tema Forza Italia era già intervenuta la scorsa estate, chiedendo testualmente il totale azzeramento del numero dei migranti accolti da parte della Fraternita nei modi e nei tempi concessi dalla legge, a tal proposito il Sindaco annunciò che la Fraternita era pronta alla valutazione di rivedere la disponibilità dell'accoglienza fin qui fornita.
Per Forza Italia, lo stop ai bandi di accoglienza da parte delle aziende partecipate o legate al Comune di Arezzo è un obiettivo irrinunciabile: tuttavia, pensiamo sia necessario fare il punto della situazione con il Sindaco e con tutti i gruppi di maggioranza per stabilire insieme una linea da seguire sul tema, riservandoci la possibilità di presentare un nuovo atto consiliare, il più possibile preliminarmente condiviso.

Gruppo Consiliare Forza Italia – Comune di Arezzo
Coordinamento Comunale Forza Italia Arezzo
Coordinamento Provinciale Forza Italia Arezzo

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0