Prima Pagina | Politica società diritti | Pubblicizzazione acqua? Ok ma M5S coinvolga anche l’azionista Raggi

Pubblicizzazione acqua? Ok ma M5S coinvolga anche l’azionista Raggi

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Pubblicizzazione acqua? Ok ma M5S coinvolga anche l’azionista Raggi

Dichiarazione del gruppo consiliare Fratelli d’Italia

Rivendichiamo da anni una nuova gestione del ciclo integrato delle acque. L’esperienza aretina ha fatto ormai il proprio tempo e dimostrato i suoi limiti. Non abbiamo la testa rivolta all’indietro e quindi non ipotizziamo ritorni a modelli ancora più vecchi. Puntiamo ad un’efficiente ed efficace governance pubblica che sappia gestire al meglio il servizio idrico nell’interesse dei cittadini. Puntando, e questa è la nostra idea, sull’integrazione di più servizi valorizzando aziende pubbliche che stanno dimostrando visione strategica e capacità manageriali.

Apprezziamo, quindi, la posizione del Movimento 5 Stelle che rivendica una gestione pubblica. Bene il convegno ma ancora più utile sarebbe il coinvolgimento del sindaco di Roma, Virginia Raggi. I pentastellati aretini dimenticano infatti che un socio fondamentale di Nuove Acque è Acea, azienda che veda protagonista il Comune di Roma. Nella sostanza, Raggi è azionista di rilievo all’interno di Nuove Acque. Noi dobbiamo limitarci alle dichiarazioni di principio, lei e quindi il M5S hanno concrete possibilità di azione. Più fatti e meno convegni.

 

 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0