Prima Pagina | Politica società diritti | Rifondazione Comunista, Federazione di Arezzo: i dati 2016 confermano l'ennesimo disastro della percentuale di R.D. nell'ATO Toscana Sud.

Rifondazione Comunista, Federazione di Arezzo: i dati 2016 confermano l'ennesimo disastro della percentuale di R.D. nell'ATO Toscana Sud.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Rifondazione Comunista, Federazione di Arezzo: i dati 2016  confermano l'ennesimo disastro della percentuale di R.D. nell'ATO Toscana Sud.

 

E così, per l'ennesimo anno, anche i dati della R.D. 2016 certificati ARRR hanno sentenziato senza alcuna pietà che l'ATO Rifiuti Toscana Sud si conferma l'ambito peggiore della Toscana, con una R.D. del 38,19% come media tra le 3 province (Arezzo, Grosseto, Siena) addirittura in diminuzione di quasi l'1% rispetto al 2015, praticamente un disastro!

Invece L'ATO Toscana Centro (Firenze, Pistoia, Prato) è sempre il più virtuoso con il 55,4%, anche se è avvicinato dall'ATO Toscana Costa (Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa) con il 54,9%.

Ci preme sottolineare, permetteteci un piccolo vezzo, ovvero, che l'unico Comune della Provincia di Arezzo che ha superato l'obiettivo del 65% (67,14%) è quello dove è Assessora la nostra neo-Segretaria provinciale Erica Rampini.

Per il resto, la nostra Provincia ha una media di R.D. 2016 del 36,14%, meno 1,72% rispetto al 37,86% del 2015, sempre peggio! Anche il Comune di Arezzo vede una diminuzione della R.D. certificata ARRR dal 42,44% del 2015 al 39,68% del 2016 (meno 2,76%) a dimostrazione che l'inceneritore di San Zeno non può essere minimamente messo “a dieta”, non sia mai che si riesca a bruciare un pochino meno rifiuti, così non si può davvero continuare!

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

5.00