Prima Pagina | Cronaca | Omicidio suicidio alle porte di Arezzo

Omicidio suicidio alle porte di Arezzo

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Omicidio suicidio alle porte di Arezzo

Sono stati ritrovati ormai senza vita all'interno dell'auto con la quale erano scomparsi ieri da casa. Una donna di 85 anni ed il figlio di 67 anni, aretini: Sorini Dina e Palazzi Giancarlo. Entrambi morti per colpi di arma da fuoco

 

I due si erano allontanati volontariamente da casa nella giornata di domenica e da ieri nessuno aveva loro notizie.

Le ricerche da parte di Polizia e Vigili del Fuoco erano proseguite tutta la mattina, poi sono stati gli agenti della Polzia di Stato a ritrovare le due salme dentro l'auto in una piazzetta a Palazzo del Pero, alle porte della città di Arezzo.

Pare che la madre fosse malata da tempo, affetta dal morbo di Parkinson e che il figlio avesso scoperto da poco anche lui di essere affetto da una malattia incurabila.

Una dramma familiare che ha trovato il suo triste epilogo in un boschetto nei pressi della zona di Palazzo del Pero.

In auto la Polizia avrebbe anche ritrovato un biglietto, che avrebbe fornito le spiegazioni del dramma.  

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0