Prima Pagina | Cronaca | Arrestati due cittadini pakistani: avevano rapinato un anziano al Pionta.

Arrestati due cittadini pakistani: avevano rapinato un anziano al Pionta.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Arrestati due cittadini pakistani: avevano rapinato un anziano al Pionta.

Ennesima operazione contro la criminalità portata a termine dai carabinieri di Arezzo. Questa volta però non si è trattato di spaccio bensì di un reato ben più grave: una rapina in danno di un anziano.

 

Infatti nel pomeriggio di ieri, S. B., originario di Arezzo, cl. 1939, pensionato, nell'attraversare a piedi il parco del Pionta, veniva aggredito da due soggetti che, dopo averlo trascinato tra i cespugli, lo percuotevano violentemente e gli asportavano il portafoglio contenente 70 euro, carte di credito e documenti personali nonché’ il telefono cellulare.

Immediate ricerche consentivano ai carabinieri di individuare ed arrestare nella flagranza del reato di “rapina aggravata in concorso”, due pakistanti classe 1992 e 1995. Sottoposti a perquisizione personale, venivano trovati in possesso del telefono cellulare e delle carte di credito della vittima.

Venivano inoltre rinvenuta sostanza stupefacente tipo “eroina”.

Nel corso della rapina subitam, l'anziano veniva trasportato presso pronto soccorso del “san donato” dove venivano diagnosticate lesioni guaribili in gg. 20

Gli arrestati venivano trasferiti alla locale casa circondariale in attesa della convalida della misura restrittiva.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0