Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Il Duo Pasquini - Adinolfi vince il primo premio assoluto alla XII edizione del Premio Nazionale delle Arti

Il Duo Pasquini - Adinolfi vince il primo premio assoluto alla XII edizione del Premio Nazionale delle Arti

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Il Duo Pasquini - Adinolfi vince il primo premio assoluto alla XII edizione del Premio Nazionale  delle Arti

 

Importantissimo successo di due giovani musiciste aretine: Giulia Pasquini al violino e Sofia Adinolfi al pianoforte hanno vinto ieri sera (20 settembre alla sala Corelli del Teatro Alighieri di Ravenna) il Primo Premio Assoluto e il Premio del Pubblico alla XII edizione del Premio delle Arti, per la categoria Musica da Camera.

Il Premio delle Arti è indetto dal Miur-Afam (Ministero per l'Università e per la Ricerca nella parte che comprende l'Alta formazione artistica e musicale). La sezione Musica da Camera e d'Insieme è stata organizzata in collaborazione dai tre Istituti superiori di studi musicali della Romagna: il “Maderna” di Cesena, il “Verdi” di Ravenna e il “Lettimi” di Rimini, le massime Istituzioni per l'Alta formazione musicale.

Al Concorso hanno partecipato 37 finalisti provenienti da 13 conservatori di tutta Italia (Benevento, Brescia, Caltanissetta, Cesena/Rimini, Firenze, L’Aquila, Lecce, Milano, Novara, Parma, Torino, Trapani, Vicenza). I giovani finalisti, selezionati tra i migliori degli istituti di istruzione superiore musicale italiani, hanno sostenuto le audizioni davanti alla commissione giudicatrice di nomina ministeriale, composta dai maestri Piernarciso Masi, Giorgio Babbini e Filippo Burchietti.

Giulia e Sofia hanno incantato il pubblico con una bellissima interpretazione della Sonata n. 2 in sol maggiore per violino e pianoforte di Maurice Ravel meritandosi oltre al primo premio della giuria anche quello del pubblico attribuito con votazione in sala alla fine del Concerto dei finalisti.

Giulia Pasquini e Sofia Adinolfi, oltre a studiare in Conservatorio, sono due allieve del Liceo Classico di Arezzo (Sofia si è diplomata con 100/100 lo scorso Luglio, mentre Giulia frequenta la classe quinta). Giulia è anche la spalla dell’Orchestra Giovanile di Arezzo e domenica prossima, 24 Settembre, si esibirà al Teatro Petrarca suonando la Romanza in fa maggiore di Beethoven per l’inaugurazione della Stagione Sinfonica dell’Orchestra OIDA di Arezzo.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0