Prima Pagina | Cronaca | Arezzo: carabinieri individuano l’autore dei furti negli uffici del palazzo d’oro.

Arezzo: carabinieri individuano l’autore dei furti negli uffici del palazzo d’oro.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Arezzo: carabinieri individuano l’autore dei furti negli uffici del palazzo d’oro.

 

A conclusione dell’attività di indagine scaturita da 5 furti uffici (Associazione Medici per l’ambiente - amici della bici “Fiab” - geologo Tamarini - studio architettura Lucherini − istituto “Claudia Institute de Beaute”) avvenuti in nottata, deferivano in stato libertà per reato di “furto aggravato e continuato” c. l. g. cl. 1958, residente Arezzo, già pregiudicato per reati contro patrimonio e traffico di stupefacenti, già sottoposto a misura prevenzione con obbligo dimora comune Arezzo.

Il denunciato è stato individuato grazie alle immagini di videosorveglianza installate presso i suddetti uffici riconoscendo quale  autore degli avvenuti furti il suddetto  soggetto.  I militari si attivano immediatamente con una perquisizione domiciliare operata di iniziativa, recuperando intera refurtiva consistente in: 4 computer portatili; 1 telefono cellulare; 1 catenina e 3 anelli in oro,  che veniva riconosciuta e restituita a vittime reato.

Nel corso della perquisizione, venivano sequestrati seguenti oggetti poiche’ probabile provenienza illecita:

−          1 proiettore da muro;

−          6 telefoni cellulari;

−          1 fotocamera digitale, per i  quali e’ in corso l’accertamento dell’identita’ dei legittimi proprietari nonche’ numerosi arnesi atti allo scasso.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0