Prima Pagina | Lo Sport | Arezzo-Arzachena: facciamo finta che il campionato cominci domenica prossima?

Arezzo-Arzachena: facciamo finta che il campionato cominci domenica prossima?

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La palla si prepara a rotolare in porta sul primo goal La palla si prepara a rotolare in porta sul primo goal

 

Caldo torrido dentro il catino del comunale. Caldo sulle tribune, caldissimo in curva, terribile (il caldo) in campo.

Forse sarà proprio colpa del caldo. Vediamola così.

Sul primo goal una palla dell’Arzachena rotola nella porta dell’Arezzo passando attraverso tante gambe. Rotola, rotola… ed alla fine entra. Forse nessuno aveva fatto caso a quella palla. Ma si sa le palle rotolano.

Tifosi gelati nonostante i 38 gradi all’ombra, ma forse è solo una svista. Pazienza e via coi tamburi e i cori sotto il sole di una domenica d’agosto.

Dopo pochi minuti arriva invece il raddoppio che da la misura esatta della situazione. Calciatori inadeguati, posizioni in campo sbagliate, modulo inadattabile al materiale umano. La difesa un colabrodo. Al 38' Rinaldi di testa accorcia le distanze sfruttando la punizione di Paolo Grossi. 2-1. Si va negli spogliatoi così. 

Al 61'  Casini serve con un pallonetto Lisai in area, il numero 21 con un bel diagonale batte Borra per il 3-1.

All'82' su punizione di Corradi, la palla si impenna in area ospite e D'Ursi è il lesto a infilare in porta il 3-2.

E’ finita 3-2. Dalla curva piovono fischi e il coro ''noi vogliamo gente che lotta''.

 

Stadio ''Città di Arezzo'', ore 16.30.

AREZZO (4-3-1-2): 22 Borra; 16 Luciani, 5 Varga, 3 Rinaldi, 4 Sabatino; 6 Yebli, 20 Cenetti (16' st 18 De Feudis), 8 Foglia; 29 Grossi (14' st 17 D'Ursi); 9 Moscardelli (32' st 19 Di Nardo), 10 Cutolo (32' st 7 Corradi).

A disposizione: 1 Ferrari, 12 Ubirti, 2 Talarico, 13 Muscat, 14 Ferrario, 23 Criscuolo, 24 Gerardini, 25 Quero.

Allenatore: Claudio Bellucci.

ARZACHENA (4-3-1-2): 1 Ruzittu; 18 Arboleda (40' st 2 Ranucci), 6 Piroli, 19 Sbardella, 13 Peana (16' st 3 La Rosa); 4 Bonacquisti, 8 Nuvoli, 14 Casini; 21 Lisai; 10 Curcio (49' st 16 Bertoldi), 11 Sanna (40' st 7 Aiana).

A disposizione: 12 Cancelli, 5 Maestrelli, 15 Gargiulo, 17 Ferrara, 20 Taufer. 

Allenatore: Mauro Giorico.

ARBITRO: Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto (Federico Pologrillo di Pordenone - Driss Abou Elkhayr di Conegliano).

NOTE: giornata caldissima, spettatori presenti 1.500 circa. Espulso Varga al 47' st per somma di ammonizioni. Ammoniti: pt 36' Sbardella, 39' Cenetti; st 7' Varga, 9' Peana, 20' Piroli, 42' Ruzittu. Angoli: 2-4. Recupero tempi: 1' e 5'

RETI: pt 15' Sbardella, 32' Sanna, 37' Rinaldi; st 15' Lisai, 37' D'Ursi

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0